Speciale Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Satana, te ne preghiamo, salvaci dalla noia

Speciale Le Terrificanti Avventure di Sabrina
di Valentina Barranco

Quando abbiamo visto la prima parte de Le Terrificanti Avventure di Sabrina siamo rimasti piacevolmente stupiti e affascinati da questa nuova versione della streghetta che avevamo conosciuto nelle sue precedenti vesti cartacee (dagli Archie Comics) e televisive (grazie 

Ok, forse avevamo settato le nostre aspettative troppo in alto. Dopotutto, anche la prima parte ci aveva messo qualche episodio ad ingranare... ma, a strada ormai spianata, ci aspettavamo un continuo crescendo che invece non è avvenuto. Almeno, non nell'immediato. Come per il suo debutto, saranno necessarie almeno tre puntate per scaldare a dovere l'atmosfera a Greendale dal punto di vista... magico (che poi è il motivo per cui guardiamo questo show... no?). 

Inizialmente, infatti, le "terrificanti" avventure di Sabrina sono più che altro banali, noiosi triangoli amorosi e dispettucci con il Signore Oscuro in persona che, più che intrattenere, riescono solo a far sbadigliare. Se avessimo voluto problemi di cuore e sbaciucchiamenti a non finire... ci saremmo fermati a Riverdale! Per fortuna, se avrete pazienza, inizieranno presto a volare incantesimi, fiotti di sangue sgorgheranno su mani colpevoli e innocenti, mentre misteri e intrighi si faranno sempre più fitti. Come sempre, d'altro canto, apprezziamo molto invece la lotta di Sabrina contro il patriarcato e le tradizioni misogine dell'Accademia, e l'occhio di riguardo che la serie dedica alle disparità e discriminazioni di genere sia nella scuola mortale sia in quella magica (il personaggio di Susy ne è un ottimo esempio. Ottimo lavoro in tal senso, Netflix!).

Il doppiaggio italiano, duole dirlo, è terribile e non rende per niente giustizia ai personaggi né alla loro indole. Fate un piccolo sforzo quindi e godetevi questa serie nella sua lingua originale! Miranda Otto, Lucy Davis e Michelle Gomez sono come sempre meravigliose e, finalmente, potremo approfondire il personaggio di Madame Satan come avevamo desiderato ed auspicato dopo il termine della prima parte. Orsù, non disperiamo, siamo certi che il Signore Oscuro ha in serbo per noi amanti delle Chilling Adventures of Sabrina una seconda parte con cui sollazzarci e intrattenerci durante la primavera e la stagione degli amori. Puah!

Cinque episodi su sedici sono troppo pochi per poter giudicare una serie, quindi speriamo che l'andazzo iniziale venga presto dimenticato per far posto alle [i]chilling adventures[/i] che ben conosciamo e abbiamo amato nella prima parte dello show. Meno triangoli amorosi e più incantesimi, grazie!