The Undoing - Il thriller dove niente è come sembra

Tiscali GameSurf

The Undoing è la nuova incursione nel mondo del piccolo schermo di una delle regine di Hollywwod: Nicole Kidman. L’attrice australiana, che qui compare nella doppia veste di interprete e produttrice, sembra essere capace di scommettere solo “cavalli sicuri” e dopo l’ottimo successo di Big Little Lies, eccola apparire anche in quella che, siamo pronti a scommetterci, sarà una serie che godrà di un ottimo riscontro di pubblico. The Undoing ruota attorno al brutale omicidio di una giovane donna, interpretata dall’italiana Matilda De Angelis, all’interno di un contesto sociale ben definito e “recintato”. L’atto criminale si consuma infatti nel ristretto circolo scolastico di un elitario istituto privato, dove le rette per l’istruzione dei giovani rampolli è proibitivo anche per i più agiati.

L’omicidio viene attribuito fin dalle prime battute a Jonathan Frasier (Hugh Grant), brillante oncologo pediatrico, di cui emergono i lati più oscuri nello scorrere delle sei puntate che costituiscono l’intera miniserie. Quello che inizialmente viene presentato come un padre e marito amorevole si scopre essere un donnaiolo senza troppi scrupoli nell’approfittare della situazione di fragilità delle madri dei suoi piccoli pazienti, infrangendo le più basiche regole del proprio lavoro. La vita apparentemente perfetta dei Frasier va in frantumi e la stessa Grace (Nicole Kidman), apprezzata psicoterapeuta, sembra incapace di riuscire scorgere l’apparente verità davanti ai suoi occhi.

Nel corso delle puntate, organizzate in modo da presentare un cliffhanger al termine di ogni episodio, The Undoing cambia pelle, passando dal classico “procedural” per arrivare al Legal Thriller, senza disdegnare di lanciare qualche frecciata “sociale” al sistema americano che sembra sempre avvantaggiare il denaro alla logica e alla legge, dal momento che il presunto colpevole sarà rimesso in libertà previa una generosa cauzione. Il cast è completato da un altro “grande”di Hollywood: Donald Sutherland che nei panni del padre della Kidman riesce a dare ancora maggiore spessore e cifra interpretativa.

The Undoing è una serie che parte subito a mille, con scene molto forti, situazioni tiratissime e un continuo crescendo che vi costringeranno ad un sicuro binge watching. Apprezzabile, in questo senso, la scelta di Sky e NOW TV, che differenziano la proposta per il proprio pubblico, presentando una doppia programmazione. Per chi ama centellinare le serie, The Undoing potrà essere fruita una puntata a settimana, a partire proprio da domani, 8 Gennaio. Altrimenti potrà cedere al Binge e tirare fino a notte fonda per scoprire un finale che, almeno per quello che ci riguarda, forse delude un po', soprattutto perché si ha la netta sensazione che non tutte le domande abbiano trovato una definitiva risposta.

Ad ogni modo The Undoing è sicuramente una delle serie più interessanti di questo periodo, non solo per la bravura dei suoi protagonisti (anche se ogni tanto le faccette ti Hugh Grant potrebbero essere snervanti), ma anche per la sua capacità di trovare spunti capaci di tenere lo spettatore davanti allo schermo fino alle sequenze finali.