Cruel Summer: i brividi estivi di Amazon Prime Video

Tiscali GameSurf

Janette è la tipica adolescente americana incastrata tra l’essere l’eterna cocca di casa e lo spiccare finalmente il salto verso l’età adulta. Ha pochi amici e non è certo la ragazza più in vista della sua scuola. Una come tante, insomma. Janette sogna un’altra vita. La vita di Kate, per esempio. Bella, ammirata e fidanzata con uno dei ragazzi più conosciuti della piccola cittadina del Texas dove vive e passa le giornate di quella che potrebbe apparire come una vita perfetta ma che, spoiler, in realtà non lo è.

Un desiderio che diventa realtà quando Kate scompare misteriosamente. Ed è qui che Janette “sboccia” definitivamente. Abbandona l’apparecchio per i denti e la pettinatura scialba, cura il suo aspetto e mette da parte gli amici di una vita per abbracciarne di nuove e per, addiritura, fidanzarsi con l’inconsolabile (ma mica tanto), fidanzato di Kate. Una nuova vita, dietro cui però si staglia l’ombra del dubbio, dopo che Kate viene miracolosamente ritrovata viva.

Cruel Summer è il nuovo teen drama di Amazon, presente da domani sulla piattaforma streaming, che vede tra i suoi produttori anche Jessica Biel. L’attrice americana, dopo gli ottimi risultati di The Sinner, punta ancora su un prodotto che, dopo le prime tre puntate che abbiamo avuto modo di vedere in anteprima, sembra essere davvero ben confezionato e di sicuro successo.

Attenzione, però, al peculiare metodo di narrazione scelto per raccontare le complesse dinamiche vedono i protagonisti interagire tra loro nell’arco di tre anni (dal 1993 al 1995). L’espediente narrativo messo in scena, infatti, ci mostrerà alternativamente le vicende che prenderanno vita in un unico giorno (il 4 Luglio), di questi tre anni in cui si sonderà l’intera vicenda, e anche se sono evidenti particolari elementi che ci aiutano a capire l’esatto anno di narrazione, si deve comunque prestare attenzione per non farsi sfuggire gli importanti particolare che sveleranno l’intreccio che lega gli abitanti di una cittadina che, indovinate un po', nasconde parecchi segreti.

Cruel Summer è un prodotto perfetto per regalare qualche brivido in questa afosa estate, grazie alla bravura del cast (su tutte le due protagoniste femminili) e il peculiare stile di narrazione che obbliga lo spettare a riporre particolare attenzione alle scene che scorrono sullo schermo. Anche perché le sorprese e i colpi di scena sono praticamente dietro l’angolo, e perdersi anche una sola sequenza potrebbe non far combaciare tutti i pezzi del puzzle. Da domani, su Amazon Prime.