Acer – Tra lavoro, gaming, salute ed ecologia

Tante novità dal produttore asiatico che estende il portfolio hardware tra desktop, laptop, videoproiezione 4K, progetti antimicrobici, 3D modeling e una linea di prodotti green

di Claudio Pofi

Per arginare la trasmissione batterica Acer ha aumentato i prodotti antimicrobici tra laptop, display e accessori. Il laptop Acer Enduro Urban N3 e il tablet Enduro Urban T3 sono dispositivi antimicrobici particolarmente robusti, pensati per l’utilizzo all’aperto e in mobilità, Acer TravelMate Spin P4 è un laptop antimicrobico convertibile per uso professionale ideale per chi lavora in mobilità.

Annunciato il laptop ConceptD 7 SpatialLabs Edition (CN715-73G, primo trimestre 2022, 3.799€) che offre a designer e sviluppatori un’incredibile visione 3D stereoscopica, senza dover indossare occhiali. Questa workstation mobile è dotata della suite Acer SpatialLabs con soluzioni ottiche all’avanguardia e tecnologie sensoriali e di visione per fornire una percezione fisica del mondo virtuale e offrire esperienze stereoscopiche in modo nuovo ed intuitivo. GPU Laptop NVIDIA GeForce RTX 3080 con un’esclusiva tecnologia dei driver che potenzia le applicazioni creative, ideale per la modellazione 3D, per ottenere livelli ottimali di prestazioni e affidabilità. Annunciate una versione ConceptD 3 con display 16:10 (CN316-73G da novembre 2022 a 1.999€ / CN316-73P ConceptD 3 Pro da dicembre 2021 a 2.099€) e una versione con display 15” pollici di ConceptD 3 Ezel (CC315-73G da novembre 2021 a 2.199€ / Ezel Pro CC315-73P da novembre 2021 a 2.299€).

 

L'ecosistema gaming Predator di Acer si arricchisce di un desktop dall'incredibile potenziale tra velocità ed elaborazione grafica, l'Orion 7000. Pannelli laterali trasparenti in vetro temprato che lasciano in mostra due ventole anteriori Predator FrostBlade 2.0 da 140 mm e una terza ventola posteriore sempre FrostBlade 2.0 ma da 120 mm che può essere illuminata da una ricca gamma di colori ARGB. Il lato superiore del case di Orion 7000 presenta un’apertura che consente all’utente di sostituire la ventola da 120 mm con una da 240 mm. Intel Killer 2.5G LAN, WiFi 6E (AX211) e 2x2 MU-MIMO offrono una connettività wireless rapida e sicura, zona anteriore con tre porte USB 3.2 Gen 1 Type A, una porta USB 3.2 Gen 1 Type C e due jack audio. Sul retro tre porte USB 3.2 Gen 2 Type-A, una porta USB 3.2 Gen 2x2 Type-C, due porte USB 2.0 e tre jack audio. 

Completano le specifiche una hotswap drive bay USB 3.2 Gen2 Type-C da 2,5 pollici, 2x SSD M.2 PCIe 4.0 NVIMe (fino a 1 TB ciascuna) e due SATA3 HDD da 3,5 pollici (fino a 3 TB ciascuna). L'Orion 7000 è parte dei PC espandibili e dotati dei più recenti processori Intel Core overclockable di dodicesima generazione, GPU fino a NVIDIA GeForce RTX 3090 e fino a 64 GB di RAM DDR5-4000.

Spazio a creatività e flessibilità anche per un desk molto speciale, ovvero il Predator Gaming Desk (PGD110, primo trimestre 2022, 229€), dimensione 140 cm. A scelta due tipi di superficie: una laminata in fibra di carbonio di facile pulizia e una coperta con un mouse pad Predator dedicato. Dotato di grande spazio per riporre oggetti, il Predator gaming desk presenta un rack in cui alloggiare gamepad e/o cartucce, gancio per cuffie, portaborraccia, vassoio posteriore per i caricabatteria e un’apertura passacavi da entrambi i lati. Portata massima 120 Kg.

Se poi il tipico monitor non dovesse bastare Acer propone due videoproiettori studiati ad hoc per il gaming. Predator GD711 (da dicembre 2021, 1499€) è un proiettore smart 4K a LED gaming compatibile con PC e console, dà accesso a diversi servizi streaming, ampia gamma cromatica pari al 125% dello spazio colore Rec.709 (eccellente a partire da segnali video Full HD/8 bit/4:2:0), luminosità 4.000 LED lumen, elevato contrasto dinamico e prestazioni HDR-10. Risoluzione 4K (3840 x 2160, non nativa ma ottenuta tramite pixel shifting), variable refresh rate 1080p@120 Hz per console e 1080p@240 Hz per i PC, in modalità ECO si tratta di un proiettore silenzioso con livello di 23 dB. Rapporto di tiro 1,22 dove Acer raccomanda 100” pollici di proiezione da una distanza di soli 2,70 metri. Durata dichiarata di 30.000 ore, la connettività comprende due porte HDMI 2.0, uscita audio per un altoparlante aggiuntivo e tre porte USB type-A, una per la periferica wireless del proiettore, una per connettere accessori wireless e una terza per una presa da 5V in corrente continua per aggiornare il firmware. Preferendo la proiezione a lampada è disponibile il Predator GM712 (da gennaio 2022, 1399€), stessa gestione della risoluzione 4K ma luminosità 3.600 ANSI lumen.

Presentata anche la linea Vero, prodotti green Acer che utilizzano materie plastiche Post-Consumer Recycled (PCR). Acer Aspire Vero (AV15-51, da ottobre 2021 a 799€) è un laptop eco-friendly con possibilità di aggiornamento e rappresenta il primo passo compiuto dall’azienda nella produzione di un PC green con materiali PCR. Acer TravelMate Vero (TMV15-51, dal primo trimestre 2022 a 919€), è un laptop per uso professionale che riunisce il design eco-friendly di Vero con le prestazioni dei processori Intel Core i7 di undicesima generazione; Acer Veriton Vero è invece un PC desktop mini pensato per fornire prestazioni di livello professionale in un formato compatto e personalizzabile. Infine Acer Vero BR277 (da marzo 2022 a 299€), monitor Full HD con certificazioni green ENERGY STAR, TCO ed EPEAT. Annunciati anche accessori Vero quali mouse, mousepad e custodie per i laptop.