Speciale Un Mese di Videogames

Chi ben comincia....
Simone RampazziDi Simone Rampazzi (7 gennaio 2019)

Se il 2018 si è chiuso praticamente col botto presentando una line-up di tutto rispetto, comprensivo di offerte capaci di ottenere un ottimo feedback da parte di critica e giocatori messi insieme, anche questo 2019 appare deciso a partire col botto, iniziando la sua lunga trafila di uscite con qualche gradito ritorno, qualche promessa mantenuta e qualche novità.

Partendo inseguendo un semplice ordine cronologico, il primo prodotto ad aprire le danze è New Super Mario Bros. U Deluxe, titolo fortemente atteso dagli appassionati che cerca di unire in un’unica offerta tutta l’esperienza maturata intorno alle avventure di Mario. Il classico gioco bidimensionale includerà nella sua versione per Nintendo Switch ben 164 livelli, in cui destreggiarsi utilizzando non solo il famoso protagonista canonico, ma anche i suoi compagni di lunga data come Luigi (con l’espansione New Super Luigi U), Toad, e due personaggi inediti: Toadette e il Ruboniglio. Il caleidoscopico universo di colori targato Nintendo permetterà inoltre ai giocatori di godersi questa nuova esperienza in modalità cooperativa locale, così da ravvivare ogni livello grazie al supporto dei vostri amici più cari. Data di uscita: 11 gennaio.

Lo stesso giorno accompagna l’uscita di una versione remastered e definitiva di Tales of Vesperia, gioco pubblicato da Bandai Namco nel 2008 che adesso fa ritorno su Steam celebrando il suo decimo anniversario grazie a una grafica aggiornata in Full HD, nuovi brani musicali e tanti elementi inediti, comprensivi da due nuovi personaggi giocabili che si uniranno alla nostra avventura.

Se la linea intrapresa da Nintendo vi è piaciuta, allora apprezzerete allo stesso modo la scelta di CAPCOM nel proporre una remastered di Onimusha: Warlords, capitolo uscito nel lontano 2001 che quest’oggi viene restaurato mediante un cambio di risoluzione in alta definizione con il supporto a schermi 16:9, texture ammorbidite, controlli ottimizzati e molto altro ancora. Anche se non si tratta di un remake incisivo come quello di Resident Evil 2 (che vedremo a breve), siamo comunque sicuri che gli amanti del franchise saranno contenti di seguire il ritorno di Amanosuke Akechi. Il titolo uscirà per tutte le piattaforme il 15 gennaio.

Lo stesso giorno avremo il piacere, grazie all’impegno di Skybound Games, di assistere all’uscita del terzo capitolo della saga conclusiva di The Walking Dead: The Final Season. Questa stagione è stata pensata dagli autori come un degno finale alle vicende che hanno segnato indelebilmente la vita della piccola Clementine, che dopo il brusco arresto di Telltale sembrava dovesse interrompersi. Il cambio di software house farà approdare definitivamente il titolo sulla piattaforma esclusiva di Epic Games, mentre i possessori dei primi due capitoli potranno comunque accedere agli aggiornamenti mediante il client originario di Steam.

Gli utenti console staranno probabilmente aspettando il 18 gennaio per un gradito ritorno sugli scaffali videoludici. Il primo titolo tripla A ad uscire in questo primo mese dell’anno è Ace Combat 7: Skies Unknown, titolo del franchise ideato da Bandai Namco pronto a farci volare come dei veri e propri Top Gun senza stravolgere i tratti distintivi del brand, migliorando soltanto tutto ciò che riguarda il comparto tecnico. Se avete dei riflessi pronti e amate sfrecciare nei cieli a bordo di aerei di prim’ordine, questo è certamente il titolo che fa al caso vostro.

Arrivati all’ultima settimana di gennaio, i nostri portafogli hanno cominciato ad avvertire un potente disturbo nella forza. Il concentrato buco nero caratterizzato dalle folli spese videoludiche è infatti pronto a risucchiarvi al suo interno a partire dal 24 gennaio, giorno in cui uscirà Battlefleet Gothic: Armada 2. Lo strategico in tempo reale ambientato nell’universo di Warhammer 40k si espande praticamente a 360°, includendo al suo interno tutte le dodici fazioni del gioco da tavolo originale, con una campagna interamente basata sugli eventi narrati in Gathering Storm e 13th Black Crusade.

Lo stesso giorno uscirà il secondo capitolo di Life is Strange 2, intitolato Rules, che dovrebbe in qualche modo portare avanti la storia dei due fratelli Sean e Daniel, conducendoci verso una maggiore conoscenza della trama e delle caratteristiche particolare mostrateci verso la fine del primo episodio. Senza farvi spoiler, possiamo solamente consigliarvi di tenerla d’occhio!

Segue poi il 25 gennaio l’uscita del remake che abbiamo tanto seguito sin dal corso del suo annuncio: Resident Evil 2. I protagonisti di questa fantastica saga sono pronti a farci tornare a Raccoon City in compagnia di zombie, tyrant e molto altro ancora, con un comparto grafico comunque rivoluzionato dalla A alla Z pronto a farci vivere letteralmente un sogno in formato action. Il gioco non sarà comunque un semplice remake fedele al titolo uscito nel 191919, ma cambierà persino le carte in tavola in modo da farci vivere una storia tutta nuova senza stravolgere troppo la trama che abbiamo amato al tempo della sua uscita. Siamo sulla buona strada, non credete?

Il 29 gennaio molti di noi vedranno coronare il sogno di una vita, visto che a dodici anni di distanza dalla pubblicazione del secondo capitolo sarà possibile giocare al terzo capitolo di Kingdom Hearts. Questo particolare atto della storia aveva assunto dei connotati quasi chimerici, considerato il lunghissimo periodo di incubazione che sembrava non voler proprio far vedere la luce a questa creatura. Tantissime le novità, altrettanti i rumors, insomma staremo a vedere. Questo è uno di quei capitoli da vedere con gli occhi di San Tommaso: se non vedo, non credo!

La fine di questa lista di uscite per lo scaffale di gennaio conferma essenzialmente due cose importantissime: la prima è che partiamo veramente col botto, mettendo subito sul fuoco elementi pregiati pronti a richiamare non soltanto i giocatori di vecchia data all’appello, ma anche coloro i quali non siano mai entrati in contatto con certi franchise. La seconda, forse migliore, è questo rappresenta un florido inizio per un anno che con qualche annuncio ci ha fatto già venire letteralmente l’acquolina in bocca.
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Empire
Bloodstained: Ritual of the Night

4

Bloodstained: Ritual of the Night

Il ritorno in auge di Koji Igarashi

F1 2019

7

F1 2019

Formula 2, eSport e tante novità nella versione 2019 di Formula 1

Judgment

4

Judgment

SEGA inaugura una nuova saga dalle ceneri di Yakuza

Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa