Speciale Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale

Compatte, complete, affidabili.Il controllo a portata di mano. Letteralmente.
Luca GambinoDi Luca Gambino (20 febbraio 2018)

Mini PC, mini proiettori, computer stick, Smart TV. La miniaturizzazione dell’hardware sembra essere ormai lanciata verso orizzonti sempre più microscopici, rendendo più facile e coinvolgente il concetto di entertainment domestico. Un mercato che si muove alla velocità della luce, a cui però non  ha fatto da contraltare quello delle periferiche di controllo. Se quindi da una parte ci troviamo Smart TV sempre complesse e computer sempre più piccoli, dall’altra abbiamo i soliti mouse e tastiere. Grandi, scomodi e ingombranti, specialmente se questi devono essere utilizzati dal divano o, direttamente, dal letto.

Abbiamo avuto modo di testare per qualche tempo le periferiche della RiiTek, un’azienda che si è specializzata nella realizzazione di dispositivi 2 in 1 studiati  per rendere più vivibili e confortevole il salotto e la camera da letto 2.0. Anche perché, nella maggior parte dei casi, non esiste un reale e impellente bisogno di digitare testi lunghissimi o essere precisi al millimetro ma semplicemente muoversi tra i menu di programmi e applicazioni e digitare qualche indirizzo web e le mini tastiere Rii si sono dimostrate perfette per questo ambito d’utilizzo.

Così come potete vedere dalle foto sparse qui in giro, la maggior parte delle mini tastiere devono il loro design dai Joypad che siamo abituati a utilizzare sulle nostre console, anche se risultano essere molto più fini, leggere e maneggevoli. Soprattutto, la gamma di mini tastiere che abbiamo potuto testare riesce ad accontentare svariate tipologie di utenza, da quella che vuole semplicemente comandare la propria Smart TV o Mini PC, a quelli che invece hanno esigenze più evolute e chiedono una maggiore semplicità di digitazione ma con ingombri ridottissimi. Tutte le mini tastiere provate integravano anche un comodo touchpad per le funzionalità del mouse, rappresentando quindi una soluzione unica, compatta e completa.

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 1
Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 18
Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 16

Vediamole più nel dettaglio.

Per comodità abbiamo suddiviso le mini tastiere provate da Gamesurf in due grandi famiglie. La prima è quella “simil joypad”, ovvero quelle che per forma e utilizzo richiamano molto da vicino i layout tanto cari a noi videogiocatori (e infatti tutte le tastiere provate sono pienamente compatibili con Xbox One e Ps4). La seconda invece è quella della tastiere più classiche, anche se ovviamente di dimensioni molto ridotte. A queste due famiglie, aggiungiamo l’unico telecomando-air mouse testato del lotto.

Iniziamo da quelle simi joypad. La Rii Mini i8+ è forse una delle più conosciute e apprezzate dal pubblico. La versione da noi testata è quella Bluetooth, ma esiste ovviamente anche quella wireless con dongle USB. L’abbiamo utilizzato in accoppiata con il Fire TV Stick di Amazon e con il nostro mini proiettore Uten S1 e non abbiamo avuto nessun tipo di problema per il pairing dei dispositivi. L’utilizzo è sempre molto semplice e piacevole, il click dei pulsanti sempre preciso. Molto comodi i tasti funzione posti ai lati del touchpad, che funzionano da shortcut verso alcuni servizi. Buona la retro illuminazione, nella sola colorazione bianca. Sarebbe stato più comodo avere i tasti dorsali in simulazione del tasto destro e sinistro del mouse. Gli stessi sono stati posti all’interno della tastiera stessa ma la comodità è un’altra cosa. Il cavo di ricarica è un Mini USB. Ottimo il touchpad, sempre molto reattivo ma perfettamente controllabile. Sono inoltre presenti delle gesture che ci permettono di avere una navigazione molto agile. In questo senso sono molto importanti anche i tasti freccia posti di fianco al touchpad, soprattutto per aiutarci nello scrolling delle pagine.

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 26

Rispetto alla Rii Mini i8+, la Rii Mini H9+ presenta una minore densità di tasti, risultando quindi essere più semplice nella digitazione, ma forse più spoglio nelle funzionalità. Sono presenti i tasti dorsali, è retroilluminata e la versione testata è quella wireless, con ricevitore da 2,4 gigahertz. Provata sia su un normale PC che su una smart tv, dobbiamo dire di esserci trovati davvero bene proprio grazie ad una digitazione più agile rispetto al modello i8, ma siamo rimasti meno soddisfatti da un touch pad che abbiamo faticato a “domare” rispetto al precedente. L’ottima dotazione di tasti multimediali è stato d’aiuto nell’avere un rapido e preciso controllo sulla riproduzione della nostra videoteca, anche su Kodi.

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 2
Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 4

La Rii Mini i28C è un mini tastiera molto pulita e minimale con un’ottima ergonomia. Somiglia un po' a un telecomando per droni e una volta in pugno, qualsiasi pulsante a disposizione è comodamente raggiungibile con i pollici. Anch’essa presenta i tasti frontali ma contrariamente agli altri modelli testati, non ha tasti shortcut indipendenti, anche se alcuni sono comunque ottenibili tramite combinazione di tasti, ma in questo genere di dispositivi, non sono una vera comodità. Sono comunque presenti i tasti per il controllo multimediale e i tasti freccia, utili e comodi per la navigazione web. Buono anche il touch pad, anche se abbiamo preferito il materiale più “ruvido” e controllabile del mini i8.

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 43
Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 48

Sul versante delle mini tastiere più “tradizionali” invece, sono dobbiamo dire di essere rimasti davvero sorpresi dalla Rii Mini X1, che condensa in soli 15 centimetri il layout di una normale tastiera italiana e un touchpad davvero molto comodo e che può essere anche essere ruotato di 90 gradi (grazie ad una combinazione di tasti), a seconda del tipo di utilizzo che si deve fare del dispositivo. I tasti destro e sinistro del mouse sono riportati proprio al di sotto del touchpad e sono sempre molto semplici da raggiungere. La Mini X1 è forse la tastiera più comoda dell’intero lotto, sia per la sua ergonomia “da telecomando” che per la precisione  e la semplicità d’uso della tastiera. La versione arrivata in redazione è wireless con il classico dongle a 2,4 Ghz che trova posto all’interno della mini tastiera

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 18

L’ultimo modello testato è il Rii Mini i12+, che a tutti gli effetti è una vera e propria tastiera con tasti ampi e comodi, dalla corsa molto breve e con un touchpad di dimensioni generose. Questo modello “ibrido” è sicuramente quello dell’intero lotto che più si presta ad essere utilizzato anche per la digitazione di testi più lunghi e impegnativi, fermo restando il fatto che richiederà un periodo di pratica, dal momento che la posizione delle mani sulla tastiera non è dei più intuitivi, specialmente all’inizio.

Sul versante batterie dobbiamo dire che nell’utilizzo standard parliamo di circa 6/700 ore in stand by. Nella pratica quotidiana vi possiamo assicurare che in circa tre settimane di utilizzo non abbiamo avuto nessun tipo di problema. Tutte le mini tastiere provate hanno la buona abitudine di entrare in modalità stand by dopo qualche secondo di mancato utilizzo, facendovi risparmiare preziose energie. La ricarica completa della batteria (sostituibile), vi richiederà almeno tre ore, ma vi possiamo assicurare che nell’utilizzo più classico del dispositivo, quasi vi dimenticherete di doverlo collegare al cavo di ricarica.

Rii Tek: piccoli dispositivi per un controllo totale - Immagine 14

Belle, compatte, funzionali. Le minitastiere Riitek che abbiamo avuto la possibilità di provare ci hanno davvero sorpreso per la precisione della digitazione e del touchpad, a fronte di qualche attimo di pratica richiesta per padroneggiare al meglio il dispositivo. Per il normale controllo da salotto di mini PC Windows o Android si sono sempre dimostrate molto efficaci e perfettamente sostitutive delle normali tastiere tradizionali. Sono addirittura presenti delle comodissime shortcut che consentono, per esempio, di impostare il classico CTRL+ALT+CANC di Windows tramite la pressione di un semplice tasto o, in caso di Android, di poter ritornare alla schermata principale del sistema operativo con un pratico pulsante. Tutti modelli provati sono dotati di retroilluminazione, in modo da avere il pieno controllo anche in ambienti scarsamente illuminati. Bluetooth o Wireless? A voi la scelta, ma dal punto di vista pratico cambia davvero poco, anche sul raggio di funzionamento, che rimane intorno ai 10 metri. Ovviamente lo standard Bluetooth è molto più comodo, ma se non siete sicuri al 100% sulla compatibilità del vostro dispositivo, andate tranquilli sulla classica connessione wireless.