Speciale Orange is the New Black

Perchè guardare Orange is the New Black?
Valentina BarrancoDi Valentina Barranco (22 Giugno 2015)
Proprio oggi su Netflix esce la terza stagione di Orange is the New Black (OITNB), una delle serie più viste, apprezzate e chiacchierate degli ultimi tre anni. Non sapete di cosa stiamo parlando? Siete curiosi ma non trovate motivi per guardare la serie? No problem, ve li diamo noi!
Orange is the New Black - Immagine 5
Back to Litchfield!
Orange is the New Black è una serie tv americana ideata da Jenji Kohan (quella di Weeds, ma anche Sex & the City, Una mamma per Amica…). Viene trasmessa sul canale streaming Netflix per la prima volta nel 2013, ed è liberamente ispirata al libro autobiografico di Piper KermanOrange Is the New Black: My Year in a Women's Prison”. Nella serie, Piper Chapman viene condannata a 15 mesi in un carcere federale femminile a causa di Alex Vause, trafficante di droga e sua ex-amante. Arrivata in prigione, conosceremo – tramite studiati flashback - la “fauna locale” e insieme a Piper ci trasformeremo e adatteremo a questo nuovo pericoloso ambiente. Proseguite con la lettura e per i dettagli, non resta che guardarsi il primo episodio.


01. Storie eccezionali
Orange is the New Black - Immagine 6
Il photoshoot del cast alla prima stagione
Non si tratta solo di detenute, ma di donne. E guardie carcerarie, e famiglie... insomma, vite. Tantissime vite che vengono raccontate ed esplorate con maestria e sentimento. Ma soprattutto, verità. Sono così appassionanti proprio perché sono VERE. Tutta la serie è al confine tra dolcezza e brutalità, e senza paura mostra il lato oscuro dell'essere umano, lo sporco che si annida dentro di noi, ma anche le bellezza e la purezza nascoste sotto tutto quel sudiciume.

02. Dialoghi che fanno la storia
Orange is the New Black - Immagine 1
Solo uno dei tanti "nerd momenti"
Switchano tra comicità e crudeltà. Sono schietti, religiosi, sporchi, neri, ispanici, russi… e anche un bel po' nerd. Scoprirete che ogni battuta in OITNB è una piccola perla da conservare in una moleskine o salvata in una gif che si ripete all'infinito. Questa serie va guardata assolutamente in lingua originale per non perdersi neanche uno slang o un accento particolare e studiato apposta per quel personaggio (come per Red, la cuoca russa della prigione). Le voci di tutte le protagoniste sono importanti ed essenziali per apprezzare al massimo questa serie, anche per il luogo in cui ci troviamo, una prigione.


03. Drama
Orange is the New Black - Immagine 2
Alex e Piper, la coppia più sospirata della serie. Torneranno insieme nonostante le sbarre?
Non potevano di certo mancare le storie d'amore, i “drama”, le follie… e sappiamo bene che voci circolano sui carceri femminili. Questa serie le smentisce ma allo stesso tempo le conferma e mette in scena l'amore dietro le sbarre (ma anche fuori) senza alcun tipo di pregiudizio e discriminazione. O peli sulla lingua.


04. Tecnicamente...
Orange is the New Black - Immagine 3
Jodie Foster dietro la cinepresa dell'episodio "Lesbian Request Denied".
...perfetto. La serie - il cui episodio 1x03 è stato diretto niente poco di meno che da Jodie Foster (che vedete qui sopra) – si è guadagnata moltissimi premi, tra cui tre Emmy e due People's Choice Award di fila nel 2014 e nel 2015. Una menziona va anche alla fantastica Laverne Cox, prima attrice transessuale a ricevere una nomination agli Emmy. Impossibile non riconoscere la bravura di tutto il cast e il talento di sceneggiatrici e scrittori di una serie che ha fatto la storia della televisione senza bisogno di cavi e satelliti.


05. Fama mondiale
Orange is the New Black - Immagine 4
Sara Ramirez (Callie Torres) ed Ellen Pompeo (Meredith Grey) sono Alex e Trisha per un probabile carnevale.
La serie ha toccato milioni di persone in tutto il mondo e raggiunto un livello di fama incredibile. Ci ha permesso di guardare dal buco della serratura di un carcere femminile e ci ha raccontato storie incredibili, facendoci ridere e piangere. Tutto lo show è diventato famoso sul web grazie a meme, gif e fan art, che ci permettono di prolungare la nostra passione mentre aspettiamo che passi il lunghissimo anno di attesa tra una stagione e l'altra. Ma, come ogni serie di successo che si rispetti, anche questa ha i suoi cosplayer. Riconoscete le due attrici famose nella foto? Persino al Grey Sloan Memorial Hospital guardano OITNB...

Volto per volto
Ma chi interpreta chi? In questa gallery approfondiamo i volti principali visti in queste due stagioni di OITNB. E via col click!
I personaggi principali di Orange is the New Black ed i loro interpreti
Taylor Schilling alias Piper Chapman. L'attrice compare in film come "Ho cercato il tuo nome" e "Argo" prima di approdare su OITNB e raggiungere la fama. Piper si può dire essere la protagonista della serie. Sta per sposarsi con Larry (Jason Biggs di American Pie) quando viene condannata a 15 mesi di carcere a causa della sua ex-amante Alex.
Laura Prepon alias Alex Vause. Ricorderete la Prepon per Donna in That '70s Show e altri ruoli minori in svariate serie tv. Alex è un "mulo" per alcuni traffichi illeciti di droga e denaro, nonchè lesbica incallita.
Kate Mulgrew alias Galina "Red" Reznikov. Beh... era il Capitano Janeway nella serie tv Star Trek - Voyager! L'avevate riconosciuta? Qui invece interpreta una donna russa che dirige le cucine del carcere con polso di ferro.
Uzo Aduba alias Suzanne "Crazy Eyes" Warren. Attrice sensazionale ma sconosciuta allo schermo, interpreta la follia di Crazy Eyes magistralmente. Perchè è così? Non si sa. O forse dovete solo guardare la serie...
Natasha Lyonne alias Nicky Nichols. Lei è nota soprattutto per una serie di teenmovie come American Pie, But I'm a Cheerleader e simili. Nicky è una seduttrice incredibile, cinica, furba ma spiritosa. Vi farà ridere in più di un'occasione.
Yael Stone alias Lorna Morello. Attrice australiana di teatro dalla voce particolare, qui è una donna che progetta il suo matrimonio con Christopher, ma questo tipo non si vede mai. Qual è la vera storia e perchè è in prigione?
Laverne Cox alias Sophia Burset. Donna transessuale che interpreta una donna transessuale finita in prigione perchè... no spoiler. Solo una piccola curiosità: ad interpretarla prima della sua transizione è il fratello gemello M. Lamar.
Danielle Brooks e Samira Wiley alias Taystee e Poussey. Un duo inscindibile, l'anima "nera" del carcere di Litchfield. Con loro comprenderete il vero significato di "Slang".
Pablo Schreiber e Matt McGorry alias Mendez e Bennett. Il primo lo ricorderete per svariate partecipazioni in serie come The Wire e Law & Order, mentre l'altro è protagonista di How to get Away with Murder. Insieme fanno parte delle guardie della prigione e sono un pò lo ying e lo yang della divisa. Basti sapere che Mendez viene soprannominato "Pornstache"...
Vi lasciamo con questo simpaticissimo video dove Uzo Aduba, interprete di Crazy Ayes appunto, si da ai provini per TUTTI i ruoli della serie. Come si fa a non amarla?



Tutte le vostre serie preferite sono finite e non sapete cosa guardare durante l'estate? Tra un aperitivo e una giornata al mare, trovate il tempo di recuperare Orange is the New Black. Una cosa di cui vi assicuriamo è che non ve ne pentirete.