Speciale Gamewarez Gaming Beanbag

Ciapet Approved!
Luca GambinoDi Luca Gambino (3 aprile 2018)

GameWarez. Un nome che ti richiama alla mente ambienti loschi dove recuperare “alla coatta” materiale pirata ma che è solo il nome commerciale di un’azienda tedesca che mira a mettere in comodità le nostre terga. Il gruppo dell’Hessen, infatti, progetta e produce sedute da gaming che, contrariamente alle pluriosannate sedie, può trovare spazio più all’interno del vostro salotto che non in uno studio. Le Gaming BeanBeag  realizzate da GameWarez somigliano in tutto e per tutto a comode poltrone che possono essere posizionate a piacimento all’interno del vostro salotto per concedervi ore di piacevole relax di fronte ai vostri videogames preferiti, ma non solo.

La comodità della seduta si riflette nella praticità con cui la potete spostare all’interno dell’ambiente, dal momento che la poltrona in questione pesa solo 4 chili. L’interno del BeanBag è infatti pieno di un materiale associabile al polistirolo, che lo rende quindi molto leggero e quindi pratico da utilizzare e riporre alla bisogna, se proprio non potete dedicargli una postazione fissa. Quello che perde in termini di peso, lo guadagna però in comodità e stabilità, perché la seduta è sempre molto comoda e concede alla schiena la giusta inclinazione per non incorrere poi in quelle tensioni muscolari che tanto fanno penare i giocatori più “livellati” (perché dire “vecchi” è poco elegante, dai).

Infatti, anche se a prima vista il BeanBag può sembrare la classica poltrona di stampo fantozziano, alla prova dei fatti si è dimostrata di una comodità incredibile. Una volta seduti, la poltrona quasi si modella attorno a voi, dandovi sempre un adeguato sostegno a glutei e schiena, impedendovi di “sprofondare” fino al pavimento. Al contrario, anche al termine di lunghe sessioni di gioco, vi sentirete sempre in totale comfort e la poltrona non cambierà conformazione anche se cambierete postura. Sarà anche molto semplice alzarsi dalla poltrona stessa, e ve lo dice uno che con i problemi alla schiena ci combatte praticamente da tutta la vita.

L’unico problema potrebbe essere relativo all’altezza dello schienale che consente al sottoscritto, alto 1.75, di poggiare comodamente anche la testa, ma per un soggetto più alto potrebbe non garantire la stessa comodità. Il materiale con cui è stata realizzata è molto resistente e impermeabile, così come appaiono anche le cuciture. La vera prova del nove sarà durante il periodo estivo, perché il suo essere “avvolgente” e i materiali costruttivi potrebbe mal sposarsi con ambienti ad alte temperature, ma di questo vi faremo sapere tra qualche mese. Le dimensioni della Benbag sono di 90x60x95 e quindi particolarmente indicate per televisioni che non siano troppo poste troppo in alto rispetto al pavimento. E se dopo qualche ora di gioco doveste mai sentire il bisogno di allungare i piedi, sappiate che GameWarez ha realizzato anche un pouf che possa assolvere a questa funzione, ovviamente con i colori abbinati alla vostra poltrona e con le stesse caratteristiche in termini di materiali costruttivi.

Gamewarez Gaming Beanbag - Immagine 2

Ai lati della poltrona troviamo alcune tasche che consentono di poter inserire tutti i “ferri” del mestiere di videogiocatore. Da una parte abbiamo infatti una tasca a tre scomparti, rimodulabile, dove possiamo inserire il jopypad, o il cellulare, o il telecomando della tv, mentre dall’altra parte abbiamo invece uno scomparto dedicato alle cuffie da gioco. Insomma, possiamo posizionare tutto quello che ci serve per le nostre attività videoludiche per averle sempre a portata di mano e che, soprattutto, possono essere riposte in ordine assieme alla poltrona stessa.

Insomma, comfort e praticità che si sposano in un oggetto davvero ben riuscito e che, malgrado l’aspetto, riesce a mantenere le promesse, risultando davvero molto comodo anche di fronte a lunghe sessioni di gioco (Far Cry 5 mi è testimone) e che ha davvero tutto quello che serve per essere un must have per tutti gli appassionati. Il prezzo? Non è esattamente alla portata di tutti, perché parliamo di 129€, ma la qualità dei materiali (e qui sono le cuciture a essere protagoniste), sono davvero di primaria importanza, quindi il costo è ampiamente giustificato. Tra l’altro vi segnalo che il sito ufficiale di GameWarez è sempre molto attivo e pieno di interessanti promozioni (qualche giorno fa, per esempio, sia la BeanBag che la Station (volgarmente, il pouf per i piedi) erano venduti al prezzo di 129€. Fateci un salto, e fatevi un regalo. Terga e schiena ringrazieranno.

Gamewarez Gaming Beanbag - Immagine 1

Gamewarez Gaming Beanbag

Gamewarez Gaming Beanbag cover
  • Categoria: Sedia Gaming
  • Produttore: Gamewarez
  • Sito ufficiale
  • Uscita: 1 marzo 2018
Empire
Le Terrificanti Avventure di Sabrina

2

Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Bentornata Sabrina! Più horror, più latino ma soprattutto... più Satana

Netflix

1

Netflix

Siete di nuovi su Netflix? Eccovi qualche consiglio..

Sharp Objects

1

Sharp Objects

Due omicidi, una giornalista tormentata e una tranquilla vita di provincia...

Empire
Bumblebee
Bumblebee

Robottoni, buoni sentimenti e i mitici anni '80. Cosa si può volere di più?

Il Ritorno di Mary Poppins

4

Il Ritorno di Mary Poppins

Dopo ben 54 anni arriva il sequel del classico Disney

Macchine mortali

1

Macchine mortali

Peter Jackson porta in sala l'epopea steampunk di Philip Reeve.

Capri-Revolution
Capri-Revolution

Mario Martone porta sugli schermi una Capri che forse non abbiamo mai visto

Il testimone invisibile
Il testimone invisibile

Un thriller italiano (ma in realtà spagnolo) carico di tensione