Speciale Amazon Echo Show

Amazon aggiunge il video alla sua linea Echo
Luca GambinoDi Luca Gambino (12 giugno 2019)

Dopo aver pacificamente invaso lo scorso natale con i suoi primi dispositivi Smart Home, Amazon rilancia con Amazon Echo Show, ovvero la versione “visual” del suo famoso assistente vocale. Non una vera rivoluzione, ma sicuramente un passo in avanti all’interno di un mercato che ha risvegliato negli appassionati di tecnologia nostrani la “passione per il comando”. Il punto è: ne vale davvero la pena? Dipende dall’utilizzo che intendete fare del dispositivo, ma è vero che escludendo alcuni specifici utilizzi, l’ultimo nato in casa Amazon risulta essere un po' troppo acerbo.

Le caratteristiche tecniche dell’Echo Show parlano di uno schermo da 10,1 pollici, montato su una struttura che integra due altoparlanti da due pollici, ben 8 microfoni a lungo raggio (potete impartire i comandi anche da una stanza all’altra della vostra casa) e una telecamera frontale da 5 mega pixel. A gestire tutto il sistema troviamo un processore Intel Atom X5 e il classico sistema Android e Fire iOS con la solita pletora di app e skill che da novembre in poi hanno trovato affollato il marketplace Amazon.

Rispetto ai normali Echo, la componente video acquisisce importanza in particolari ambienti di lavoro e svago. In cucina, per esempio, Echo Show e la skill di Giallo Zafferano possono essere di particolare aiuto. Basterà chiedere ad Alexa di mostrare una ricetta e seguire passo passo le indicazioni a video, con la possibilità di poter bloccare in qualsiasi momento la riproduzione e di poter “riavvolgere il nastro” di quanti secondi vogliamo per seguire al meglio il flusso d’informazioni. Sicuramente una funzione molto utile, ad eccezione del fatto che in alcuni momenti la voce di Alexa è forse troppo “prevaricatrice” nei nostri confronti e dovrete utilizzare le maniere forti per averne ragione.

Molto utile è anche la possibilità di poter vedere su schermo i servizi di videonews più popolari come Sky TG 24 o poter avviare la vostra serie TV preferita attraverso il servizio Amazon Prime Video. La riproduzione sullo schermo da 10 pollici non è forse l’ideale, ma tutto sommato la qualità audio/video è di buona qualità e potrete comunque operare manualmente sul livello di equalizzazione per ottenere un risultato più consono alle vostre aspettative. Da qualche giorno è anche attiva la possibilità di poter far riprodurre da Alexa un vostro audiolibro attraverso il servizio Audible. Sicuramente una funzione molto comodo che però, stranamente, ha portato alla luce alcuni difetti nell’equalizzazione del nostro Echo Show, obbligandoci a qualche modifica per non avere continuamente la sensazione che la speaker avesse la “zeppola”.

Amazon Echo Show - Immagine 2

Un’altra funzione che abbiamo apprezzato parecchio è la semplicità nell’impostazione delle videochiamate, perché basterà semplicemente dare il comando vocale al nostro Echo per avviare una chiamata video verso tutti coloro siano in possesso di un altro Echo Show, o un Echo Spot, o più semplicemente con chiunque abbia l’applicazione Alexa installata sul proprio smartphone. Recentemente Amazon ha aperto le porte anche a Skype, ragion per cui potremo effettuare videochiamate anche verso tutti i possessori del celebre programma di comunicazione di Microsoft, ampliando notevolmente il raggio di possibilità e di contatti del nostro assistente vocale e video.

Non manca poi la possibilità di poter avviare la visione della nostra serie preferita, o di un qualsiasi altro contenuto video, attraverso i servizi streaming più diffusi tra cui, ovviamente, Amazon Prime Video. Idem dicasi per la musica: basterà associare al software Amazon, scaricabile sul vostro smartphone, le credenziali d’accesso per Spotify, o per Amazon Music, per poter avviare in un attimo la vostra playlist preferita, o per chiedere la ricerca di un particolare brano. In questo caso la funzionalità video si è dimostrata particolarmente utile perché alcune delle canzoni richieste nei nostri test integravano anche il testo della canzone a video.

La qualità dell’audio è generalmente spostata proprio sul versante entertainment, quindi una netta predilezione verso i bassi. Il che va benissimo per creare l’effetto “wow” per alcuni contenuti che prevedono un certo grado di spettacolarità o con musiche di un certo tipo, ma abbiano notato una certa “sofferenza” nella riproduzione delle voci che sembrano sempre molto “intubate” o con difetti di pronuncia, costringendoci a modificare qualche settaggio sull’equalizzatore del dispositivo.

Amazon Echo Show - Immagine 3

Al di là del semplice intrattenimento, Echo Show è stato anche molto utile per il controllo dei dispositivi Smart Home presenti in casa. Oltre all’integrazione con il protocollo IFTTT, il nuovo arrivato in casa Amazon può funzionare con hub per i dispositivi Zigbee, ampliando quindi il suo raggio d’utilizzo. E’ anche molto comodo nel caso abbiate telecamere di sicurezza installate in casa compatibili con IFTTT, perché potrete comandare a voce la visione di una specifica camera direttamente sul display del vostro Echo Show.

E questo ci porta al tema della privacy. Se già qualcuno aveva storto il naso nei confronti dei normali Echo perché infastidito dalla continua sensazione di avere qualcuno in perenne ascolto, nel caso di Echo Show le cose si complicano, perché non solo avrete ben 8 microfoni ad ampio raggio all’interno del vostro ambiente domestico, ma ci sarà anche l’occhio indiscreto della telecamera perennemente puntata su di voi. Ovviamente Amazon puntualizza che, esattamente come per i dispositivi vocali, la telecamera si attiverà solo quando sarà chiamata direttamente in ballo, ma è comunque oggettivamente difficile non sentirsi continuamente sorvegliati da qualcuno. Proprio per questo, l’Echo Show dispone di un pulsante fisico che consente di disattivare la telecamera e i microfoni. Una soluzione forse troppo drastica, perché l’utente potrebbe semplicemente voler disattivare la parte video e non quella audio, ma potrete comunque disattivare la sola telecamera all'interno del menu interno del dispositivo. In questo accorrono in aiuto i copri telecamera in vendita anche su Amazon stessa e che saranno inseriti nella dotazione del nuovo modello di Echo Show appena presentato anche in Italia, ovvero l’Echo Show 5.

Insomma, nel complesso l’utilizzo di Amazon Echo Show si è rivelato piacevole ma ancora troppo limitato proprio nelle funzioni video. Ci sono ancora poche skill che sfruttano appieno le potenzialità “visive” del nuovo dispositivo Amazon (si fa sentire non poco la mancanza di una Skill diretta per YouTube), ma è ovvio che la direzione da seguire è proprio quella. Bisogna capire perfettamente l’ambito d’utilizzo, perché se anche se a prima vista potrebbe sembrare un “semplice” tablet, quello proposto da Amazon è davvero tutta un’altra cosa. Noi vi abbiamo avvisato.

Amazon Echo Show
Amazon Echo Show - Immagine 220354
Amazon Echo Show - Immagine 220353
Amazon Echo Show - Immagine 220352
Amazon Echo Show - Immagine 220351
Amazon Echo Show - Immagine 220350
Amazon Echo Show - Immagine 220349
Amazon Echo Show - Immagine 220348
Amazon Echo Show - Immagine 220347
Amazon Echo Show - Immagine 220346
Amazon Echo Show - Immagine 220345

 

 

 

Amazon Echo Show

Amazon Echo Show cover
  • Categoria: Assistenti Video
  • Produttore: Amazon
  • Uscita: 2 aprile 2019
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
I morti non muoiono
I morti non muoiono

Jarmusch e zombi: un binomio perfetto

Pets 2 - Vita da Animali
Pets 2 - Vita da Animali

Tornano i nostri animali domestici preferiti!

X-men: Dark Phoenix

2

X-men: Dark Phoenix

Il canto della Fenice

Arrivederci Professore
Arrivederci Professore

L'attimo fuggente di Johnny Depp

Una mostra per Stanley

1

Una mostra per Stanley

Tutto il genio di Kubrick esposto alla Stanley Kubrick - The Exhibition