Konami tornerà protagonista sulla scena videoludica?

Fra rumor roboanti e un contest molto particolare

Konami tornerà protagonista sulla scena videoludica?
Tiscali GameSurf

Negli ultimi anni, la produzione videoludica di Konami ha subìto un vistoso rallentamento, tanto che si è cominciato a speculare su una possibile uscita di scena della storica software house giapponese. I rumor che stanno trapelando negli ultimi giorni, però, suggerirebbero l'esatto contrario: alcune delle serie più importanti di Konami sarebbero infatti destinate ad un grande rientro sulle scene. Sviluppatori interni alla compagnia si starebbero occupando di rinnovare il brand Castlevania, mentre uno studio esterno (si vocifera Bluepoint, quelli del remake di Demon's Souls, oppure Virtuos) sarebbe all'opera su un remake di Metal Gear Solid 3. Inoltre, sarebbero addirittura in preparazione molteplici capitoli di Silent Hill. Ribadiamo che si tratta di rumor, quindi prendeteli con le pinze. Reale al 100% è invece il concorso denominato Action & Shooting Game Contest. In questo evento, destinato agli sviluppatori indipendenti nipponici, Konami invita a creare un videogame originale basato su alcune delle sue IP storiche, come Gradius, Ganbare Goemon, Star Soldier, Twinbee e altre. I migliori indie, oltre a premi in denaro, potranno ricevere anche una proposta di commercializzazione da parte di Konami.