Gamesurf

Bloodborne remake, ma in versione prima Playstation

La singolare iniziativa fanmade

Tiscali GameSurf

La passione dei fan per i videogame si spinge al punto di creare le proprie personali rivisitazioni dei titoli più amati. Abbiamo visto come i patiti di Resident Evil siano particolarmente attivi in tal senso, con i remake fanmade di RE 1 e Code Veronica, nonché le versioni in VR di RE 2 e 3. In altri casi, i fan sistemano quello che gli sviluppatori originali non sono riusciti a mettere a posto, come ad esempio chi ha attivato la monorotaia che era rimasta incompiuta in Cyberpunk 2077.

Ma c'è perfino chi si spinge in direzioni più stravaganti: è il caso dell'autore di questo remake di Bloodborne, o per meglio dire "demake", dal momento che la sua versione è stata concepita per girare con gli standard tecnici della prima Playstation. Il demake è stato appena completato e rilasciato gratuitamente; sebbene non si tratti di un progetto a scopo di lucro, non c'è stata alcuna autorizzazione da parte di Sony o From Software, quindi è possibile che Bloodborne PSX dovrà fare i conti con un reclamo per la violazione della proprietà intellettuale.