Tiscali

Recensione Wii Fit Plus

Wii Fit Plus, tante piccole novità per rimettersi in forma.
Paolo Mulas Di Paolo Mulas(17 dicembre 2009)
Se solamente qualche anno fa qualcuno ci avesse predetto lo straordinario successo di un videogioco venduto in abbinamento con una “bilancia”, con ogni probabilità avremmo dato del visionario al nostro interlocutore. Ed invece, come spesso accade la realtà supera la fantasia e Wii Fit è a tutt'oggi uno dei titoli più venduti in assoluto, dall'alto delle sue 22 milioni di copie. Il merito principale del “gioco” Nintendo è stato quello di creare (pressoché dal nulla) un nuovo genere, che ha dato poi il là ad una serie di titoli affini più o meno riusciti e che ha catalizzato l'attenzione anche di moltissimi non giocatori. Se per tanto tempo l'utilizzo di una console era visto (con molti pregiudizi) come il non plus ultra della pigrizia, Wii Fit ha rovesciato questo stereotipo trasformando il proprio soggiorno in una piccola palestra.
Wii Fit Plus - Immagine 1
Sullo schermo sarà visualizzata la corretta postura da mantenere.
Wii Fit Plus - Immagine 2
Come dei novelli Super Mario in questo minigioco saremo impegnati in un platform.
Wii Fit Plus - Immagine 3
Sarà possibile anche pesare i propri amici animali.
A distanza di un anno e mezzo dall'uscita del titolo originario ecco arrivare Wii Fit Plus, più una versione migliorata del suo predecessore (che difatti viene venduta ad un prezzo budget) che non un reale seguito, anche se le novità di certo non mancano. L'approccio con Wii Fit Plus può essere duplice a seconda della esperienza maturata dall'utente con il prodotto originario. Se verrà rilevato un salvataggio di Wii Fit, il programma ripartirà infatti da esso utilizzando il profilo precedentemente creato, e consentirà quindi sia di continuare a “lottare” per il proprio obbiettivo precedentemente concordato che di visualizzare velocemente tutte le statistiche relative alle proprie prestazioni. In caso contrario, bisognerà invece creare il proprio profilo da zero, operazione questa tanto semplice quanto rapida. Dopo aver inserito la propria età ed altezza potremo finalmente salire sulla Balance Board, che oltre a calcolare il nostro peso in maniera piuttosto accurata, ci indicherà anche il nostro Imc, ossia l'indice di massa corporea (basato sul rapporto tra peso ed altezza) utilizzato per individuare il peso forma di una persona. Se in Brain Training ci veniva assegnata una età (virtuale) celebrale, in Wii Fit Plus dovremo fare i conti con l'età del nostro corpo, ed il nostro scopo sarà ovviamente quello di tenerla più bassa possibile in confronto con quella reale. Una volta scelto il nostro personale obbiettivo in riferimento al peso (mantenerlo, accrescerlo e diminuirlo) da raggiungere in un determinato numero di settimane, potremo finalmente cominciare ad allenarci.
Wii Fit Plus - Immagine 4
Lo step nella pedana equivale a tante belle pedalate in bici.
Wii Fit Plus - Immagine 5
Nel Kung Fu bisognerà ripetere con il giusto tempismo le mosse degli altri allievi.
Wii Fit Plus - Immagine 6
Dopo un po' di pratica la sensazione di essere su un vero skate sarà davvero forte.
La principale miglioria rispetto al predecessore è relativa ad una maggiore personalizzazione del proprio metodo di allenamento. Si riparte dalla suddivisione in quattro gruppi delle attività fisiche (esercizi muscolari, aerobica, yoga e minigiochi), ma stavolta si potrà anche scegliere di concentrare maggiormente i propri sforzi su degli esercizi più specifici, in maniera tale da assecondare meglio le nostre esigenze fisiche in quattro differenti percorsi denominati routine (Corpo e Mente, Salute, Giovinezza e Stile di Vita). In aggiunta, sarà altresì più semplice e funzionale anche organizzare le proprie sessioni di allenamento, dato che potremo creare una nostra routine che racchiuderà fino a 30 dei nostri esercizi preferiti. Un'altra sostanziosa aggiunta che giustifica il “Plus” riguarda il numero di minigiochi, ben quindici inediti che si aggiungono a quelli “trasferiti” dal primo episodio. Tra i migliori possiamo citare sicuramente il Kung Fu, dove con il giusto tempismo dovremo imitare il movimento degli altri combattenti muovendo sia gli arti superiori che quelli inferiori, oppure  Corsa ad Ostacoli, una sorta di platform umano in cui alternare corsa e salti evitando i vari trabocchetti, o ancora l'Arena Skateboard, che dopo un po' di pratica ci offrirà la realistica sensazione di essere davvero in equilibrio sullo skate. A dispetto della loro scanzonata atmosfera, anche dietro ai minigiochi ci sarà comunque un'attività fisica non indifferente, ed alla fine di ogni esercizio potremo visualizzare la quantità di calorie perse, dato questo che seppur calcolato con una certa precisione sarà comunque puramente indicativo. A proposito di calorie, il gioco ci seguirà maggiormente da vicino anche per quel che riguarda la nostra dieta; potremo scoprire a quante calorie ammontano i nostri pasti e scegliere quale cibo voler “bruciare” velocemente con un esercizio. Una altra piccola aggiunta, più simpatica che funzionale a dir la verità, è data dalla possibilità di pesare anche i propri animali (cane o gatto) o il proprio bimbo, essi non potranno certo prendere parte agli allenamenti ma un loro Mii potrebbe far capolino durante un po' di jogging al parco o in qualche altro minigioco.
Wii Fit Plus - Immagine 7
Wii Fit Plus - Immagine 8
Wii Fit Plus - Immagine 9
Ripetendo il discorso già affrontato in precedenza per Wii Fit, ci troviamo dinanzi ad un titolo che viene sfruttato al massimo solamente se si è disposti ad impegnarsi quotidianamente, svolgendo gli esercizi giorno per giorno e cercando di rispettare l'obbiettivo che ci si è prefissati.  Certo non potrà offrire la stessa completezza di una vera palestra, ma si tratta comunque di una attività fisica in grado di portare risultati benefici per il proprio stato di forma. Chi ha già apprezzato il titolo originario troverà in Wii Fit Plus delle interessanti aggiunte e migliorie ad un prezzo decisamente abbordabile, per i neofiti si tratta invece di una ottima occasione per scoprire tutti i segreti dell'ormai famosissima Balance Board.

8
Wii Fit ritorna in versione Plus, riproponendo la stessa struttura vincente del suo predecessore, aggiungendo però tante piccole novità; ora è possibile creare un proprio percorso di allenamento maggiormento specifico e più adatto alle proprie esigenze ed inoltre i tanti nuovi minigiochi (in realtà delle attività fisiche ben celate dietro un aspetto scanzonato) sfruttano ottimamente la Balance Board. Il prezzo budget è un sicuro stimolo per chi ha già apprezzato il prodotto originario e sopratutto per chi vuole cimentarsi per la prima volta nella "palestra" di Nintendo.
voto grafica7
voto sonoro7
voto gameplay8
voto durata8,5

Wii Fit Plus

Wii Fit Plus Wii Cover
Empire
Star Trek: Picard

4

Star Trek: Picard

Il ritorno inaspettato di Patrick Stewart in uniforme

The New Pope

2

The New Pope

I primi intrecci che coinvolgeranno il papato della nuova serie di Sorrentino

Sex Education
Sex Education

Non si smette mai di imparare!

The Outsider
The Outsider

Abbiamo visto in anteprima la prima serie HBO tratta da un romanzo del Re

His Dark Materials- Queste Oscure Materie

3

His Dark Materials- Queste Oscure Materie

Le Oscure Materie per chi è ancora in cerca del nuovo GoT

Empire
Dragon Ball Z: Kakarot

17

Dragon Ball Z: Kakarot

CyberConnect2 ripercorre la storia del famoso saiyan cresciuto sulla Terra

Atelier Dusk Trilogy Deluxe Pack
Atelier Dusk Trilogy Deluxe Pack

Tre piccoli capolavori per gli amanti del JRPG

Need for Speed Heat

4

Need for Speed Heat

Si ritorna a sfrecciare in strada a suon di derapate

Arise - A Simple Story

1

Arise - A Simple Story

La Divina Commedia secondo Piccolo Studio

Shenmue III

9

Shenmue III

A cosa hai pensato in questi diciotto anni, Yu?