Tiscali

Recensione Unreal Tournament 2003

Manuel Orrù Di Manuel Orrù (29 ottobre 2002)
Unreal Tournament 2003 - Immagine 1
Il menù principale del gioco
Dopo il successo di Unreal Tournament che ormai da parecchio tempo raduna sui propri server un gran numero di videogiocatori entusiasti e dopo che l'atteso demo di Unreal Tournament 2003 ha, secondo le notizie di stampa, rallentato della metà la velocità della rete a causa del gran numero di downloads contemporanei, abbiamo provato per i lettori di Gamesurf la versione finale del prodotto della Epic. Quali sono stati i risultati? Continuate a leggere e lo saprete...

Naturalmente, come potete immaginare conoscendo il suo predecessore, Unreal Tournament 2003 è destinato quasi esclusivamente al gioco in rete; tuttavia questo non implica che non ci sia la possibilità di impratichirsi con i comandi giocando da soli. E' infatti presente una modalità single-player, che similmente a quanto avveniva con UT e Quake 3, consiste nel combattere contro i bot, presenti in quantità diverse a seconda del livello, in tutte le mappe del gioco. Si inizia con partite in solitario e, procedendo nel gioco, sarà in seguito possibile “mettere sotto contratto” eventuali compagni per le partite in cui sarà necessario partecipare in squadra.

L'alternativa, per i giocatori sprovvisti di una connessione di rete o per coloro che volessero esercitarsi prima di gettarsi nella mischia, è la modalità Instant Action: come dice il nome stesso, offre la possibilità di iniziare una partita con pochissimi click del mouse; si sceglie uno fra i tipi di partita disponibili, la mappa in cui giocare, il numero di bot ed il loro livello di abilità (scelte che è possibile far fare in automatico al gioco) e l'eventuale presenza di mutatori.

Quali sono i tipi di partita disponibili? Unreal Tournament 2003 offre le classiche modalità di combattimento tipiche degli fps ad impostazione multiplayer, con qualche novità: sono infatti presenti il solito Deathmatch ed il Deathmatch a squadre, in cui fraggare tutto e tutti senza nessuna regola e nessuna strategia di cui preoccuparsi; il vincitore è colui (o la squadra) che avrà totalizzato il numero maggiore di punti (calcolati dal numero di uccisioni a cui vengono sottratti i suicidi) allo scadere del tempo previsto, o colui che raggiunge per primo una quota di punti prestabilita.
Unreal Tournament 2003 - Immagine 2
La scelta delle mappe per la modalità Instant Action
Unreal Tournament 2003 - Immagine 3
I vari personaggi disponibili per l'uso
Unreal Tournament 2003 - Immagine 4
Anche il fucile di base fa i suoi danni su persone poco armate
Altrettanto scontata era la presenza della modalità Capture The Flag in cui due squadre si affrontano cercando di rubare la bandiera avversaria dalla base nemica e riportarla alla propria base. Grossa importanza riveste il coordinamento delle azioni dei membri di una squadra: infatti oltre a cercare di catturare la bandiera nemica bisogna anche difendere la propria, in quanto per segnare i punti è necessario riportare la bandiera nemica nel luogo in cui è presente la propria (quindi se essa era stata precedentemente rubata bisogna riportarla indietro). La squadra vincitrice di una partita Capture The Flag sarà quella che avrà segnato il maggior numero di punti, indipendentemente dal numero di uccisioni conseguite.
Le modalità innovative di Unreal Tournament 2003 sono il Doppio Dominio (già presente in UT in una forma leggermente diversa) e il Bombing Run, entrambe da disputare in squadre: nella prima si giocherà su delle mappe in cui sono presenti due punti di comando distanti fra loro; per segnare punti sarà necessario conquistare (passandoci sopra) contemporaneamente entrambi i punti di comando e difenderli per 10 secondi.

Nella seconda, invece, si tratterà di prendere una palla esplosiva dal centro dell'arena e cercare di portarla nella base avversaria per farla esplodere nella rete nemica (un miscuglio di calcio e hockey futuristico). E' naturalmente possibile passare la palla ad un compagno utilizzando l'apposito “Lancia palla”, unica arma utilizzabile quando si è in possesso di palla. Se un giocatore viene ucciso dagli avversari mentre è in possesso di palla, quest'ultima cadrà sul terreno pronta ad essere raccolta da compagni o avversari.
Unreal Tournament 2003 - Immagine 5
Uno scudo nascosto in una zona apparentemente inacessibile
Unreal Tournament 2003 - Immagine 6
Lo shock rifle adesso possiede anche un mirino laser
Unreal Tournament 2003 - Immagine 7
Un'onda distruttrice sparata dallo shock rifle
0 commenti

Unreal Tournament 2003

Unreal Tournament 2003 PC Cover
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Empire
The Sinking City

5

The Sinking City

Frogwares ci promette la follia di Lovecraft

Samurai Shodown

7

Samurai Shodown

Il grande ritorno di un autentico mito

Car Mechanic Simulator

1

Car Mechanic Simulator

Tutto il fascino del lavoro del meccanico senza dovervi sporcare di grasso..

eFootball PES 2020

1

eFootball PES 2020

Abbiamo provato il nuovo capitolo del calcistico di Konami!

Verona Comic Fest 2019

1

Verona Comic Fest 2019

A tu per tu con i mitici Oliver Onions!