Recensione The Witcher Enhanced Edition

Il mondo dei Witchers si rinnova e i fumi della Guerra tornano sui nostri monitor!
Alessandro Cossu Di Alessandro Cossu(10 ottobre 2008)
Estratto delle Cronache di Rivia.
"...In seguito, la gente disse che lo straniero proveniva dal Nord, attraverso il Ropers'Gate. Discese a piedi, portando per le briglie un cavallo pesantemente caricato di ogni sorta di oggetti. Era ormai il tardo giorno : le strade erano vuote, le stalle chiuse, i negozi sbarrati. Nonostante facesse caldo,indossava una giubba di cuoio nero, in aggiunta al giustacuore. Richiamava l'attenzione."
"...Lo straniero non era vecchio,benchè i suoi lunghi capelli fossero completamente bianchi; indossava anche dei pesanti guanti di pelle, e degli stivali dello stesso materiale. Quando si tolse la giacca, tutti notarono la spada che portava appesa alla schiena. Non che ci fosse nulla di strano: nelle contee di Vizima tutti giravano armati; nessuno, però, portava la sua lama dietro la schiena,come fosse la faretra di un arciere. I suoi occhi avevano un che di felino, il suo portamento era eretto e sicuro. Qualcuno disse che somigliava ad un Lupo Bianco..."
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 1
Gli avversari sono ora meglio bilanciati e godono di più animazioni.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 2
Uno dei boss più forti e affascinanti.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 3
L'inventario - lo zaino,è stato totalmente rivisto ed ora decisamente più "vivibile".
Signore e Signori, questo piccolissimo antefatto serve ad introdurre la notizia che molti fan attendevano: The Witcher è infatti tornato sui nostri monitor, in una versione riveduta, ampliata, corretta e leggermente modificata, rispetto al titolo uscito circa 12 mesi or sono. Una piccola nota, prima di proseguire nella lettura: si tratta esattamente dello stesso gioco recensito per voi nel Novembre scorso, con una serie di modifiche e aggiunte più o meno profonde. Non si tratta, perciò, di una espansione, o di un seguito, ne tanto meno di un prequel...è proprio lo stesso titolo, mutato come è, nella natura dei Witchers!

E'decisamente probabile, se non addirittura certo, che tutti voi conosciate il gioco edito da Atari. L'anno scorso spopolò, letteralmente,sui computer di mezzo globo e, nello stesso modo, ci fu una nutrita fetta della comunità ludica che si lamentò per una serie di magagne presenti nel titolo generato dai signori della CDProjekt. Così, anzichè far uscire centinaia di patch sparse in dodici mesi, i programmatori hanno pensato bene di dar vita ad una "Edizione Potenziata" di The Witcher, con tutti gli annessi nel caso. Per annessi, intendiamo dire che ora è disponibile (dopo le moltissime richieste della community) un editor dall'esotico nome, Djinny, grazie al quale sarà possibile generare da soli dei nuovi livelli per il nostro Lupo Bianco. Inoltre, tutte le patches finora distribuite sono state raccolte in questo episodio rigenerato e tanti bachi-buchi, sono stati corretti-chiusi. Ultimo ma non ultimo, sono state aggiunte due missioni - per un totale di circa 5 ore di gioco, che pur non variando il contenuto finale, allungano non poco una esperienza di gioco già di per se piuttosto longeva.

La versione ora (di nuovo) in commercio vanta oltre ai due dischi di gioco, un manuale, una guida al mondo di The Witcher, la prima parte del romanzo al quale il gioco si ispira, un dvd de "Come Lo Feci"(!), nonchè la colonna sonora del gioco in questione. La lunga installazione ci porterà dritti al primo step di verifica, per il quale occorre una connessione a Internet. Una volta validato il gioco, un epico filmato iniziale ci accoglierà a braccia aperte. Si tratta di un combattimento lunghissimo, intenso, pieno di azione e colpi di scena. Alla fine del duello, il mostro contro il quale il nostro Gerald si batte, si rivela essere una donna di inaudita bellezza, mutata in demone per cause sconosciute.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 4
La quantità di oggetti in movimento lascia basiti.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 5
Alcune fasi del gioco sono intervallate da questi disegni,al limite dell'Opera d'Arte.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 6
Gli effetti di luce,già splendidi,sono ora al top della gamma.
Quando il nostro (anti)eroe si sta chinando sul corpo della fanciulla, questa rinviene e lo aggredisce...e, in linea teorica, il filo conduttore che lega il gioco ai romanzi finisce qui: tecnicamente, Geralt muore - o si presume che muoia e la storia dei Witchers diventa in breve una leggenda da raccontare ai bambini. Passano cinque anni: la guerra infuria, e gli eserciti dei demoni sono ormai ovunque. In questo triste frangente, dei cavalieri si trovano ad inseguire uno strano personaggio nei boschi, convinti che egli sia una spia delle forze del Male. Messo a mal partito e circondato, il misterioso figuro si rivela essere Geralt, ma è ben lontano da ciò che era un tempo : scarno, lacero, e del tutto privo di memoria. Tuttavia, è lui l'unica speranza per combattere le forze imperanti dei demoni:inizia perciò una nuova vita per l'ultimo Witcher al mondo, una vita fatta di Magia, Spade, Amori e Incantesimi.

Vero è che la struttura di gioco è rimasta invariata : come in Dark Messiah, o in Loki, o ancora in Titan Quest, il nostro personaggio crescerà grazie ad un classico “sistema ad albero”, che determinerà quali e quante abilità svilupperà più di altre, in base ai punti esperienza che noi otterremo e distribuiremo durante la nostra avventura. Quello che è cambiato, in meglio, è il numero delle animazioni disponibili : nuovi poligoni sono stati aggiunti, le texture rivisitate, le location ridisegnate. Questo si traduce in uno spettacolo per gli occhi a dir poco memorabile e, grazie all'ottimizzazione delle routine del motore di gioco, i caricamenti sono scesi anche a meno dell'80%, in termini di tempi di attesa.

Questo permetterà anche ai possessori di computer relativamente poco recenti di bearsi di uno spettacolo magnifico,come si può vedere nelle foto qui in giro; cosa molto apprezzata, inoltre, è la rinnovata gestione dell'inventario. Ora i poteri sono ben separati fra loro, le abilità meglio divise, le singole pozioni disponibili fuori dai gruppi nelle quali venivano relegate prima (e che ci facevano perdere ore per capire come mischiare un fungo con una carota, e cosucce del genere). Non ci sono nuovi mostri, ma quelli presenti (che sono comunque parecchi), hanno tempi di reazione migliorati e le loro routine di IA sono state meglio bilanciate. Lo stesso dicasi per i combattimenti, ora più avvincenti, anche se le perplessità che abbiamo espresso 12 mesi or sono sul sistema di combattimento ci sono rimaste...ma transeat.

In ultimo,si segnala la presenza di editor, il Djinni. Grazie a questo potente e invero complesso tool di sviluppo, gli utenti saranno in grado di creare nuove ambientazioni e avventure per Gerald e,successivamente, conviderle in rete con tutti gli altri utenti...più di così!
Possiamo quindi affermare che, chi ha già in suo possesso una copia di The Witcher,dovrebbe valutare con estrema attenzione l'acquisto di questo gioco...per tutti gli altri : cosa fate davanti al monitor?Correte in negozio!
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 7
Passeggiando per i prati,si rischiano incontri particolari...
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 8
Una delle zone di teleport,utilissime.
The Witcher Enhanced Edition - Immagine 9
L'intero albero delle abilità è stato notevolmente migliorato.
8
Questa nuova incarnazione di The Witcher offre,probabilmente,poco di più di quanto non accadesse più o meno un anno fa. Tuttavia è indubbio che i programmatori abbiano fatto un grandissimo lavoro di limatura sui difetti del titolo originale, ampliando (con due nuove missioni e un editor) e migliorando quella che, a tutti gli effetti, era già una più che buona esperienza di gioco. La riduzione dei tempi di caricamento, una rinnovata gestione dell'inventario, nonchè un panorama complessivamente ancor più convincente,fanno di questo TW EE un must per tutti gli appassionati del genere.
voto grafica8
voto sonoro8
voto gameplay8
voto durata8

- 15 %

Acquista la versione PC

20,0617,05

The Witcher Enhanced Edition

The Witcher Enhanced Edition PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • Produzione: Atari
  • Sviluppo: CD Project
  • Genere: RPG
  • Data di uscita: ottobre 2008
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?