Recensione The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition

La strega e il cavaliere centenario arrivano su PS4 con tante novità
Tommaso Alisonno Di Tommaso Alisonno(2 marzo 2016)
Nel mezzo della sua palude, da cui non può uscire, la strega Metallia cova rancore, odio e invidia confronti del resto del mondo. Con un rituale arcano e malvagio evoca al suo fianco una creatura magica leggendaria: il cosiddetto “Hundred Knight”, che a dispetto delle minute dimensioni è una vera macchina da guerra, e lo incarica di espandere il suo dominio facendo “sbocciare” tutti i pilastri magici che nel mondo arginano l'avanzata delle paludi, anche se per fare ciò dovesse uccidere le altre streghe a difesa dai rispettivi territori.

Questa storia l'abbiamo già sentita nel 2014, anno in cui The Witch and the Hundred Knight ha debuttto su PS3 in Europa: a due anni da quella release, l'action-JRPG di Nippon Ichi Software torna sugli scaffali in questa Revival Edition per PS4. E' importante segnalare da subito che non siamo al cospetto di un semplice remaster in Full-HD: per quanto sia vero che col salto generazionale Metallia, l'Hundred Knight e tutto il mondo circostante siano stati tirati graficamente a lucido, gli sviluppatori hanno approfittato dell'occasione per implementare alcune novità dal calibro non indifferente.
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179384
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179383
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179382
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179381
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179380
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179379
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179378
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179377
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179376
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 179375
Cominciando da un rapido riassunto su quanto trattato a suo tempo, diremo che nel gioco saremo chiamati a pilotare l'HK in una serie di scenari con inquadratura a volo d'uccello, sebbene sia possibile orientare a piacere la telecamera, esplorando grotte, castelli e foreste e combattendo contro le creature che le infestano e difendono, il tutto in tempo reale. L'HK può equipaggiare un gran numero di armi, organizzandole in gruppi in modo che all'attacco di una di esse segua quello della successiva, realizzando così combo di vari generi e ottenendo bonus particolari sfruttando determinate sinergie.

“Carburante” del personaggio saranno le Giga-Calorie che brucerà sottoforma di fiammella azzurra sul suo elmo e che limitano la sua permanenza lontano da Metallia: questa risorsa si esaurisce quando “rischiara” nuove aree o quando forza la sua guarigione, stabilendo dunque un limite alle azioni e al tempo a sua disposizione. Per quanto lavorando sulle armi equipaggiate e sullo sviluppo delle stesse il titolo offra al giocatore un grado di personalizzazione decisamente vasto, obiettivamente la vicenda in sé e per sé si riassume nel superare una serie lineare di livelli riempiendo di mazzate tutti i nemici che incontreremo, attivando occasionalmente qualche interruttore.
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 1
Tutto inizia da qui
E' probabilmente per rompere questo limite che l'aggiunta più importante di questa Revival Edition è la presenza di una nuova locazione totalmente opzionale denominata Torre delle Illusioni: in maniera simile all'Item World della serie Disgaea, per accedere a questa struttura sarà necessario sacrificare un oggetto (arma o armatura) ed in base alla natura ed alle caratteristiche del sacrificio il gioco genererà casualmente un dungeon e dei mostri. Lo scopo è ovviamente quello di ottenere nuovi oggetti o anche semplicemente “farmare” un po' di esperienza, ma non mancherà una sotto-storia specifica che farà luce sul passato di Metallia.

Inoltre, esplorando la Torre sarà anche possibile occasionalmente – ossia previo riempimento di un'apposita barra – “Evocare Lia” e assumere temporaneamente il controllo della strega. Ovviamente, ciò darà accesso a una capacità di combattimento superiore e all'uso di devastanti incantesimi, i quali si sostituiranno ai normali attacchi speciali dell'HK. Infine, nel villaggio ai piedi della torre sarà presente un fabbro presso cui sarà possibile potenziare le proprie armi, anche in questo caso sacrificandone delle altre e spendendo dei “catalizzatori” per incrementarne le caratteristiche; la rarità di un'arma sancirà il numero massimo di potenziamenti che questa potrà ricevere.
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 2
L'incontro con l'oscura signora: la Strega Metallia
Queste novità offrono dunque svariato spazio di manovra al giocatore al di fuori della trama principale; è però vero che al di là di queste il gioco è pressoché immutato nella trama e nello sviluppo rispetto all'originale. Come già accennato si registra un miglioramento della grafica a 1080p e 60 FpS, stabili senza particolari problemi, e l'aggiunta o il miglioramento di qualche effetto speciale; il sonoro appare immutato salvo l'aggiunta di alcuni doppiaggi relativi alle nuove locazioni.

Ovviamente le novità non sono sufficienti ad “accalappiare” un'utenza più vasta rispetto al gioco base: il prodotto rimane di nicchia, dedicato a chi non teme lunghi dialoghi e lunghe sessioni di farming fini a se stesse. Probabilmente anche chi ha già terminato la vicenda su PS3 preferirà guardare altrove piuttosto che riviverla su PS4, ma chi se la fosse persa negli ultimi due anni dovrebbe valutare il fatto che questa Revival Edition offra certamente qualcosa di più rispetto all'originale.
The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition - Immagine 3
Il primo boss non si scorda mai
7
Il progetto di The Witch and the Hundred Knight è partito su PS3 quando PS4 era ancora embrionale, ma indubbiamente sarebbe stato bene sin dall'inizio sulla nuova ammiraglia di Sony. Detto fatto, con qualche ritocco grafico e l'aggiunta di un grosso dungeon a generazione casuale, il gioco cerca di conquistare sulla nuova console i fan che non ha rapito sulla vecchia. Il risultato è onesto e discreto, ma niente di più.

The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition

The Witch and The Hundred Knight - Revival Edition PS4 Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11