Recensione Team Arena

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (20 febbraio 2001)
Novembre 1999, sul mercato fece la sua comparsa sugli scaffali dei negozi Quake III Arena, il primo gioco concepito e pensato per essere giocato in lan o via Internet. Nonostante le affermazioni dei responsabili id (che smentivano insistendo sulla possibilità di giocare anche off-line) infatti il gioco portava con se una innovazione fondamentale: la modalità Single-Player era identica a quella Multi-Player rivelandosi di fatto un "allenamento preparatorio" alle più dure partite in rete
Team Arena - Immagine 1
Kamikazeee! KABOOMM!
Nonostante la giocabilità dell'ultima fatica id fosse di primissimo livello in molti sottolinearono la pochezza delle opzioni per il gioco di squadra. L'allora concorrente Unreal Tournament offriva sotto questo aspetto una maggiore varietà di livelli e modalità di gioco rimarcando la pochezza delle 4 mappe dedicate al "Capture the flag" da Carmack & soci
Ad un anno di distanza la situazione è così maturata: Quake III imperversa nei server della rete ed è il gioco di elezione per tutti i duellanti più accaniti superando, come numero di sostenitori, anche i mitici Doom e Quake2; Nelle sfide tra squadre però UT, Counter Strike e Tribes mantengono un certo vantaggio, che si ridurrà certamente con l'arrivo di questo Team Arena
Serve Quake III

Chiariamo subito un concetto: Team Arena è un Expansion Pack, può insomma essere giocato soltanto da chi possiede Quake III, tanto che il programma di installazione cerca automaticamente la directory del gioco originale
Si tratta quindi di un MOD "ufficiale" sicuramente più curato e vario ma non tanto dissimile da quelli scaricabili gratuitamente dalla rete (Rocket Arena e Alliance, ad es.)
Installandolo vi ritroverete davanti ad una nuova interfaccia con cui potrete selezionare le nuove modalità di gioco, Harvester, Overload, One Flag CTF ed il classico Capture the Flag. In qualsiasi caso vi ritroverete a giocare o nel Team Rosso o in quello Blu
Le nuove regole

Il classico Capture the Flag vede impegnate le due squadre nel tentativo di "rubare" la bandiera nemica portandola nella propria base, una modalità già ampiamente sperimentata nel passato che però, grazie alle nuove grandi mappe e agli originali power-up diventa molto più divertente di quanto non lo fosse nel gioco originale. Si acquisiscono punti anche eliminando un giocatore rivale, ma in una quantità così modesta ripesto al furto delle bandiere da rendere l'attività di "killer" quasi inutile ai fini della squadra
0 commenti

Team Arena

Team Arena PC Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?