Recensione Super Bust-A-Move

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (24 gennaio 2002)
In origine, Bust-a-Move nasce da una costola di Bubble Bobble, platform della Taito che negli anni ottanta imperversava in sala giochi e che successivamente venne convertito per qualsiasi sistema disponibile allora, dalle console a otto bit al Commodore 64 e così via. Mentre Bubble Bobble era un platform che aveva come protagonisti i draghetti Bub e Bob (divenuti poi simbolo della Taito), Bust-a-Move era un puzzle game che divenne famoso a metà degli anni '90, prima come coin-op, per finire poi anch'esso sulle console Nintendo e Sony. Un po' come accadde anche a Super Puzzle Fighter II Turbo, il divertentissimo puzzle game nato sfruttando i personaggi dei picchiaduro della Capcom, un esempio questo non causale, dato che tra le novità di Super Bust-a-Move ci sono un paio di elementi che ricordano appunto il titolo Capcom, ma su questo punto ritorneremo più avanti. Il meccanismo alla base di tutti i vari Bust-a-Move è rimasto immutato: scopo del gioco è sempre liberare ogni livello dalle bolle colorate appese al "soffitto" utilizzando il lanciabolle in dotazione al nostro personaggio. Il contatto di tre o più bolle dello stesso colore causerà l'esplosione delle bolle stesse ed è quindi compito del giocatore cercare di sfruttare al meglio i "proiettili" a sua disposizione per liberare nel minor tempo possibile il livello e passare a quello successivo. Ovviamente sbagliare un lancio equivarrà a non ottenere alcuna esplosione e, al contrario, il peso dei grappoli di bolle diventerà tale che il soffitto comincerà a scendere verso il giocatore. E' inutile dire che il livello andrà liberato prima che il soffitto possa crollare sul povero draghetto..
Super Bust-A-Move - Immagine 1
Dopo tanto tempo, rigiocare a Bust-a-Move è stato quasi commuovente
Si tratta insomma di una delle tante variazioni sul tema del classico Tetris, dal sapore meno russo e più giapponese
LE SUPER BOLLE DEL MIO SAPONE
Super Bust-a-Move rappresenta un tributo ai dieci anni del gioco e integra tutte le modifiche che pian piano si sono aggiunte alla struttura primigenia del titolo originale. L'approccio iniziale a questo titolo è quello di lanciare la bolla contro le medesime dello stesso colore per farle esplodere, arrivando prima possibile ad eliminare tutte le bolle sullo schermo. Man mano che si diventa abili, si può affinare la propria tecnica cercando di metter a segno tiri che tolgano gruppi sempre più numerosi di bolle, permettendo così al giocatore di finire il livello nel minor tempo possibile, guadagnando anche un "time bonus" se si è stati particolarmente rapidi. Uno dei modi per ottenere una pulizia rapida ed efficace del campo di gioco (non stiamo parlando di un tappeto ma sempre di bolle colorate), è quello di sfruttare le sponde dell'area di gioco, facendo rimbalzare la bolla e incastrandola dove necessario. A rendere più difficoltoso il compito, sono state introdotte alcune novità. Se qualcuno fra i nostri lettori ha un minimo di dimestichezza con il gioco del biliardo o le sue virtuali controparti, ricorderà che la "sponda" gioca un ruolo decisivo al fine di colpire le palle. In Super Bust-a-Move le sponde o alcuni blocchi particolari posti nel campo di gioco, fanno rimbalzare la bolla in modo inatteso. In certi livelli, infatti, si possono avere sponde mobili che danno un effetto imprevedibile al rimbalzo della bolla oppure si possono avere dei blocchi che, come in un flipper, si rimpallano la bolla in continuazione l'uno con l'altro
0 commenti

Super Bust-A-Move

Disponibile per: Game Boy, PC , PS2
Super Bust-A-Move PC Cover
Empire
Le Terrificanti Avventure di Sabrina

2

Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Bentornata Sabrina! Più horror, più latino ma soprattutto... più Satana

Netflix

1

Netflix

Siete di nuovi su Netflix? Eccovi qualche consiglio..

Sharp Objects

1

Sharp Objects

Due omicidi, una giornalista tormentata e una tranquilla vita di provincia...

Empire
Just Cause 4
Just Cause 4

Non ci fermano nemmeno più i tornado!

RIDE 3
RIDE 3

E al terzo tentativo Milestone riesce a centrare il bersaglio!

This War of Mine: The Little Ones

8

This War of Mine: The Little Ones

Anche la Switch non si salva dagli orrori della guerra

Playstation Classic

8

Playstation Classic

Sony ci riporta negli anni '90

Darksiders 3

8

Darksiders 3

La saga di Darksiders esce dalle tenebre e si rilancia con il terzo capitolo