Tiscali

Recensione SSX on Tour

Neve e tricks spettacolari arrivano anche su PSP
Fabio Trifoni Di Fabio Trifoni(25 novembre 2005)
Dal primo settembre di quest' anno, tutti i possessori della piccola amata console di mamma Sony,
sperano, con dovuta ansia del tutto giustificata, che i grandi titoli presenti sul panorama videoludico vengano convertiti, o sviluppati, anche per questa portatile next-gen.
E, con Ssx On Tour, sembra che la EA abbia ascoltato le “speranze” dei fan della saga, sfornando così un titolo “pocket”, ma con nulla da invidiare ai fratelli maggiori, perché è anche, decisamente, next-gen.
La EA, con la serie BIG, ha sempre proposto titoli sportivi “all' ultima moda”, chiamiamoli così, dove alcuni hanno riscosso il giusto successo tra pubblica e critica ed alcuni meno, ma tutti erano ( e lo sono tutt' ora) caratterizzati indubbiamente da una specifica peculiarità: l' originalità proposta in ogni singolo prodotto di questa serie.

SSX on Tour - Immagine 1
SSX on Tour - Immagine 2
6|
Ed anche adesso, con On tour, gli sviluppatori, non potevano certo venire meno alle aspettative che si erano create attorno al titolo, cosicché, anche stavolta, hanno proposto una nuova ed coinvolgente sfida che riesce a raddoppiare l' emozione e la longevità del gioco in questione.
La nuova sfida a cui ci riferiamo, è la possibilità di lanciarsi lungo le piste (forse è più appropriato dire fuori-piste) oltre che con la nostra classica ed inseparabile tavola, anche con i vecchi, e mai morti, sci. Avete capito benissimo, avremo la possibilità di eseguire nuovi, esaltati e mostruosi trick anche con gli indimenticabili sci, cosicché la scalata per entrare nell' Ssx Legend oltre che a divenire doppia “di numero”, diventa anche... doppiamente coinvolgente ed esaltante.
Buttarsi a capofitto in una pista con gli sci piuttosto che con l' inseparabile tavola, a cui ci avevano abituato i ragazzi della EA nelle precedenti edizioni, risulterà, infatti, essere nuovamente emozionante soprattutto grazie alla diversa “sensibilità” che avremo durante la discesa. Sensibilità che verrà subito notata nei cambi di direzione, molto più spigolosi con gli sci a differenza che con la tavola le cui curve risulteranno più “morbide”, e soprattutto nei trick, i quali saranno ovviamente diversi – ma la combinazione dei tasti per l' esecuzione rimane la stessa – da quelli effettuati con lo snowboard.
La scalata alla classifica, sia con la tavola che con gli sci ai piedi, avverrà seguendo, e raggiungendo, particolari obiettivi.

Obiettivi che possono essere letti come :“Raggiungi le primissime posizioni nelle diverse tipologie di gare che verranno proposte ed entrerai nella leggenda di Ssx”. Quindi come da copione dovremo affrontare vari testa a testa fino all' ultimo metro di pista, gare ad eliminazione con altri tre avversari, terminare diverse piste in un tempo limite e fare evoluzioni e acrobazie in appositi snow-park debitamente accessoriati per permetterci di eseguire trick sempre più spettacolari e complessi.
Più vinceremo gare e più si accumuleranno punti (ovviamente), e man mano che aumenterà la nostra posizione nel rank della classifica generale vedremo sbloccarsi nuovi tracciati, tavole, sci e abbigliamento/personaggi sempre più competitivi e performanti, senza i quali risulterà impossibile eseguire i trick richiesti ai livelli più alti di gioco.

SSX on Tour - Immagine 3
SSX on Tour - Immagine 4
7|
Il sistema di esecuzione dei trick è stato particolarmente curato, molto più intuitivo di quello di Tony Hawk, e adeguatamente realizzato dai ragazzi della EA per essere adattato al meglio ai controlli della PSP. Le acrobazie più semplici potranno essere eseguite con un semplice movimento della croce del pad, o della leva analogica, unita alla pressione di un singolo tasto. Mentre, ovviamente, per i trick cosiddetti “mostruosi”, oltre a necessitare una certa abilità di esecuzione, occorrono anche combinazioni di tasti sempre più complesse. Ma tutto questo, come si usa dire, fa parte del gioco, o più appropriatamente del gameplay, il quale è stato “disegnato” dai ragazzi della EA in modo incredibilmente semplice ed immediato, in perfetto stile arcade. Stile che lo si può riscontrare soprattutto nella modalità di gioco denominata “Now”, dove non dovremo preoccuparci di settaggi di gioco particolari o quant' altro, ma verremo, una volta selezionata nel menù principale, subito catapultati in pista pronti per nuove accattivanti sfide.

Tecnicamente parlando, Ssx On tour, si presenta su ottimi livelli di sviluppo. I modelli poligonali degli sciatori/snowboarder sono ottimamente realizzati e le texture di background sono decisamente ben curate con ombre, luci e riflessi al limite del fotorealismo. Di contro le texture relative alla pista peccano un pochino per mancanza di dettagli, ma probabilmente, questa è una scelta voluta dai programmatori, onde evitare fastidiosi rallentamenti durante il corso delle gare, questi ultimi relegati solo ai cambi con alcune tracce audio particolarmente lunghe.
Altra nota positiva, riguardante il motore grafico ed evidenziabile esclusivamente osservando l' insieme degli scenari in cui verremo proiettati, è che ogni porzione di pista è liberamente accessibile. Non ci troveremo quindi a percorrere sempre gli stessi tratti lungo la discesa che affronteremo, ma potremo scegliere nuove scorciatoie, cunicoli, ostacoli per velocizzare la nostra corsa verso il podio oppure per eseguire nuove acrobazie.
Sotto il profilo audio abbiamo un “EA pocket tracks” davvero di prim' ordine con tracce musicali eseguite da band del calibro di Queens of the Stone Age fino ad arrivare agli intramontabili Iron Maiden ed in perfetto stile “EA BIG”. Nei momenti di pausa, tra una tracks e l' altra, godremo, invece, di splendidi fx ottimamente campionati. Da gustare in particolar modo il rumore dei cambi lama con la tavola a secondo se si sta scendendo sulla neve fresca, sulla pista battuta o su di un pezzo ghiacciato o dei volatili che spiccano il volo quando “sfrondiamo” alcuni rami di alberi, mentre voliamo con la tavola o gli sci dopo gran salto.

Quindi, riassumendo, nessuna pecca? Beh, obiettivamente, qualcosa c'è. E questo “qualcosa” è dato dalla eccessiva difficoltà, nell' eseguire trick ad esempio, nel momento in cui si andranno ad affrontare livelli più ardui di gioco. Ci troveremo a fronteggiare degli avversari di incredibile bravura e dovremo dare fondo a tutta la nostra concentrazione ed energie per passare il traguardo per primi. Per alcuni gamer sicuramente questo rappresenterà un ulteriore ed affascinante sfida, ma per i novizi, temiamo aihmè, che possa essere motivo di frustrazione, che solo i più caparbi e tenaci novelli snowboarder/sciatori riusciranno a superare con la dovuta pratica e con una buona dose di santa pazienza.
Per quanto riguarda tutto il resto, il titolo della EA può essere considerato un must per PSP che è impossibile da lasciare sugli scaffali del nostro venditore di fiducia. Se, quindi, amate lo sport invernale, le sfide estreme e vi volete “scaldare” nell' attesa delle prime nevicate.. beh... allora questo è il prodotto che fa per voi. Impossibile non averlo.

SSX on Tour - Immagine 5
SSX on Tour - Immagine 6
8
Un gran produzione ludica per PSP che tutti i possessori della consolle di casa Sony dovrebbero possedere. La EA ha fatto un lavoro egregio inserendo, tra l' altro, l' opzione di discesa con gli sci raddoppiando così la bellezza ed il coinvolgimento del titolo. Aggiungiamo un sistema di controllo con i fiocchi, un comparto grafico all' altezza ed una colonna sonora semplicemente favolosa. Cosa possiamo volere di più? ( Non dite quella parola per favore...)
voto grafica8
voto sonoro8
voto gameplay8
voto durata8
0 commenti

SSX on Tour

Disponibile per: PSP , PS2
SSX on Tour PSP Cover
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Empire
The Sinking City

5

The Sinking City

Frogwares ci promette la follia di Lovecraft

Samurai Shodown

7

Samurai Shodown

Il grande ritorno di un autentico mito

Car Mechanic Simulator

1

Car Mechanic Simulator

Tutto il fascino del lavoro del meccanico senza dovervi sporcare di grasso..

eFootball PES 2020

1

eFootball PES 2020

Abbiamo provato il nuovo capitolo del calcistico di Konami!

Verona Comic Fest 2019

1

Verona Comic Fest 2019

A tu per tu con i mitici Oliver Onions!