Tiscali

Recensione Sine Mora EX

Lasciate ogni speranza o voi noob!
Marco Sgorlon Di Marco Sgorlon(11 aprile 2012)
Escludendo le piattaforme mobile e i team indipendenti, la produzione di shoot ‘em up a scorrimento laterale di un certo livello è piuttosto deficitaria. Suda51 e i suoi Grassopher Manifacture, assieme al team ungherese Digital Reality, hanno deciso di colmare questa lacuna, e visto che c'erano hanno deciso di farlo con stile e originalità.

Artisticamente parlando il gioco è una gioia per gli occhi. Un tripudio di colori, una pulizia grafica e degli sfondi bellissimi che meriterebbero ben più di una semplice occhiata tra un proiettile schivato e un aereo abbattuto. Inoltre, anche nelle fasi più concitate, con molti nemici e proiettili a schermo, il gioco non ha mai esitazioni o cali di frame-rate, rendendo l'azione molto fluida e lasciando al giocatore la possibilità di concentrarsi sul gioco, piuttosto che imprecare per la difficoltà aggiuntiva che un frame-rate ballerino porterebbe con sé. Il tutto poi viene accentuato dal fatto che Sine Mora è un gioco Xbox Live Arcade, e non retail. La grafica è in 2.5D, ovvero  la nostra navicella si sposterà come se fosse in 2D, ma i nemici e il quadro si muoveranno come se si stesse giocando in 3D, un po' quello che abbiamo già visto, ad esempio, in Street Fighter IV. Questo permette delle variazioni della direzione di sparo, infatti, anche se normalmente ci troveremo a fare fuoco da sinistra verso destra, non sono rari i casi in cui la situazione è ribaltata, oppure, che la nostra navicella andrà in senso perpendicolare allo schermo.
Sine Mora EX - Immagine 1
Sine Mora EX - Immagine 2
Sine Mora EX - Immagine 3
Contrariamente alla maggior parte dei titoli simili, Sine Mora ha una storia che fa ben più che da sfondo tra una sessione di sparo e l'altra. Lunghi testi parlati in ungherese, ma scritti in italiano, ci raccontano storie di tradimenti, parricidi, stupri, ricatti, malattie, vendette e chi più ne ha più ne metta. A dire il vero, per lo stile con cui i testi sono scritti, non è molto semplice seguire la storia, per questo bisogna stare molto attenti quando si legge e soffermarsi su ciò che ci viene raccontato per qualche momento, prima di continuare nell'azione. Uno sforzo che però, viene ripagato del tutto.
Veniamo al punto chiave del gioco. Il titolo “Sine Mora”, dal latino “senza esitazione”, racchiude gran parte del gameplay e della sua originalità.

Infatti in Sine Mora non avremo barre di energia o vite da consumare prima di arrivare al game over, ma avremo una barra del tempo. Ogni livello inizia con una manciata di secondi a nostra disposizione, ed ogni navicella nemica abbattuta e ogni parte dei boss distrutta, aggiungono altri preziosi secondi al nostro borsino, permettendoci così di continuare il livello fino alla fine. Al contrario ogni colpo subito ci sottrarrà del tempo, avvicinandoci alla sconfitta. Questo nuovo approccio rende ogni sezione di gioco adrenalinica e frenetica. Non potremo permetterci di attuare tattiche troppo attendiste, altrimenti non ci rimarrà abbastanza tempo per completare la missione, ma allo stesso tempo non potremo buttarci in battaglia allo sbaraglio, rischiando così di veder volare via secondi, che in Sine Mora sono letteralmente vitali. Sta al giocatore riuscire a interpretare la situazione e adottare la giusta strategia, cercando un compromesso tra prudenza e attacco.

E' cosa risaputa che negli ultimi anni il grado di difficoltà dei giochi sia sceso molto. Questo però non ha certo impedito a Suda51 di fare di Sine Mora un gioco per esperti, e non certo per giocatori casual, che cercano solo qualche ora di svago. Infatti il grado di sfida presentato è molto alto e già a livello normale della modalità Storia si avranno delle difficoltà in alcune fasi. Alzando poi il livello a difficile, bisognerà impegnarsi davvero per portare a termine l'avventura. Ma questo non è ancora nulla, se confrontato con le modalità Arcade e Attacco a Punti, nelle quali ci sono solo i livelli difficile e folle. Qui il gioco si fa davvero duro e frustrante, e anche gli esperti di shoot ‘em up troveranno pane per i loro denti.
Sine Mora EX - Immagine 4
Sine Mora EX - Immagine 5
Sine Mora EX - Immagine 6
Durante la storia una volta che abbiamo esaurito il tempo potremo continuare dall'ultimo checkpoint, ma questo consumerà i crediti che abbiamo, i quali sono un numero limitato per tutta la storia. Una volta finiti i crediti potremo ricominciare dall'ultimo livello completato, azzerando però il punteggio raggiunto fino a quel momento. In modalità Arcade i crediti sono in numero inferiore, e una volta finiti si dovrà ricominciare dal primo livello. Oltre alle tre citate modalità ce n'è una quarta che è Addestramento Boss, essenziale per studiare le migliori strategie e i pattern dei boss da poter sfruttare nelle altre modalità. I boss con cui potremo allenarci si sbloccano mano a mano che li sconfiggiamo nella modalità Storia.

Ci sono tre tipi di navicelle, ognuna con un proprio fuoco primario, che è possibile potenziare grazie ai power-up rilasciati dai nemici. Ogni volta che verremo colpiti perderemo tutti i potenziamenti dell'arma montati, i quali si allontaneranno da noi abbastanza velocemente, e se non si sta attenti e non si ha sangue freddo, si rischia di venire colpiti ancora nel tentativo di recuperarli, perdendo secondi preziosissimi. Oltre all'arma primaria, ogni pilota ha una sua arma secondaria dalla potenza devastante, ma con un limitato numero di colpi durante il livello. Infine durante la modalità Storia, premendo RT, potremo rallentare il tempo in modo da poter schivare meglio i colpi che ci vengono contro, abilità questa che potremo usare solo per un tempo limitato, e quindi da dover amministrare con parsimonia.

Nelle altre modalità potremo anche scegliere altre due abilità al posto di questa, ovvero Rifletti e Riavvolgi. La prima ci permette di rispedire al mittente i proiettili che ci vengono sparati contro, mentre la seconda riavvolge il tempo, anche se si viene distrutti, dandoci così la possibilità di riprovare a schivare i colpi. Anche queste due abilità sono limitate e non possono essere usate a piacimento. Oltre ai già citati potenziamenti dell'arma, potremo raccogliere altri power-up che ci aiuteranno a sconfiggere i nemici e a continuare nel livello. Tra i vari power-up c'è uno scudo che si attiverà automaticamente una volta colpiti, del tempo aggiuntivo, un incremento della barra del potere speciale... Nelle modalità Arcade, Attacco a Punti e Addestramento Boss è possibile crearsi la propria navicella personalizzata, scegliendo l'aereo, il pilota (e quindi il fuoco secondario) e l'abilità speciale, permettendo così molte combinazioni da provare nelle varie situazioni.

Il gioco consta di sette capitoli più il Prologo e si porta a termine con circa tre ore abbondanti, meno se si gioca a livello normale, ma le modalità aggiuntive e il sistema di punteggi ne allungano la longevità di molto. Oltre alle, ormai consuete, leaderboard online, c'è anche un sistema di valutazione dei livelli. Alla fine di ogni capitolo ci viene assegnato un rango da E ad A. In base ai colpi subiti, ai colpi di arma secondaria usati e ai nemici uccisi, il rango sarà più alto o più basso. Tutto ciò contribuisce ad aumentare il grado di rigiocabilità del gioco, impegnando così gli appassionati per tante e tante ore.

Sine Mora non è un gioco per tutti. Gli appassionati di shoot ‘em up lo troveranno stimolante, bello a guardarsi e originale. Gli altri lo vedranno come un gioco molto bello esteticamente, ma troppo frustrante. Inoltre se non si è dei patiti di punteggi, leaderboard e rank, si rischia di spendere 1200 MP, per tre ore di gameplay o poco più. Se vi piace il genere è un acquisto obbligato, se al contrario, gli shoot ‘em up non sono il vostro genere, e non avete voglia di perdere molte frustranti ore ad imparare a giocare, il consiglio è quello di spendere i vostri punti altrove.
Sine Mora EX - Immagine 7
Sine Mora EX - Immagine 8
Sine Mora EX - Immagine 9
8,5
Sine Mora è uno shoot 'em up a scorrimento laterale vecchia scuola nel gameplay e nella difficoltà, ma originale nel concept di gioco. La produzione è di alto livello, e questo si nota subito sia dal punto di vista artistico che tecnico. Le quattro modalità a disposizione del giocatore lo terranno occupato per molte ore, e i perfezionisti troveranno pane per il loro denti.
Siamo di fronte ad un classico gioco che o si ama o si odia. Non ci sono mezzi termini, così come gli sviluppatori non hanno cercato vie di mezzo, e il limitare la scelta dei livelli solo per i giocatori più esperti ne è una prova. Se siete pronti per la sfida non vi resta che andare sul Marketplace e cominciare ad armarvi (di tanta pazienza!).
voto grafica9
voto sonoro8
voto gameplay9
voto durata9

Sine Mora EX

Disponibile per: PS4, Xbox 360 , PS3, Xbox One, Switch
Sine Mora EX Xbox 360 Cover
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Empire
Age of Wonders: Planetfall

1

Age of Wonders: Planetfall

Draghi, maghi e guerrieri proiettati nel futuro

The Sinking City

5

The Sinking City

Frogwares ci promette la follia di Lovecraft

Samurai Shodown

7

Samurai Shodown

Il grande ritorno di un autentico mito

Car Mechanic Simulator

1

Car Mechanic Simulator

Tutto il fascino del lavoro del meccanico senza dovervi sporcare di grasso..