Recensione Silent Scope

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (19 ottobre 2000)
La Konami (sempre sia lodata) ci propone una conversione casalinga dell'acclamato coin-op che in sala era corredato di fucilozzo con tanto di teleobiettivo: ponendo l'occhio nel binocolo si aveva una visione zoommata della malcapitata vittima tramite un efficentissimo mini monitor e se si usavano entrambi gli occhi si aveva una convincente simulazione di franco tiratore. In questa versione scordatevi il cromato acessorio e concentratevi sul fidato joypad che, a dire il vero, non si comporta male anzi..
Silent Scope - Immagine 1
Un bell'elicottero sta per conoscere come si esegue un atterraggio d'emergenza...
Il tutto Ŕ stato affidato per le release Dreamcast nelle sapienti mani (?) della KCE studios impegnata nello sviluppo di titoli musicherecci e affini; questi ragazzi saranno anche gli sviluppatori della versione PS2
BOSS E OSTAGGI
Siete un esperto tiratore di una squadra speciale britannica in lotta con i cattivi di turno, l'ostaggio Ŕ in pericolo, vostro compito cercare di liberarlo con precisione chirurgica massacrando senza pietÓ e anche celermente un'ammasso di sottoscagnozzi; rimossi questi vi scontrerete direttamente con il boss che dovrÓ assolutamente essere colpito in mezzo alla capocciona... Il compito iniziale si risolve nell'eliminazione di un commandos nemico dalla vostra postazione sulla cima di un grattacielo, per poi proseguire e uccidere il loro capo su di un'hornet in una scena che ricorda da vicino il film True Lies
Giocando Ŕ possibile scegliere le missioni da compiere, che spaziano da cecchinaggio allo stadio, a essere paracadutati verso la villa dei malavitosi di notte utilizzando occhiali infrarossi, al soffrire su di un' autostrada inseguiti da un camion killer, o all'opzione galvanizzante del cercare dalle finestre di un Hotel tramite identikit i maledetti senza colpire nessun innocente
Ogni tanto nelle missioni faranno capolino nei posti pi¨ inpensati belle ragazze formose in atteggiamenti sexy che, oltre a trasformare il vostro mirino in un cuore, vi regaleranno una bella vita bonus
Il titolo Ŕ divertente e facilmente si viene infervorati dal "sacro fuoco" della vendetta; la longevitÓ che come sempre in questi titoli non Ŕ eccelsa, viene migliorata dal fatto che la nostra postazione iniziale cambia angolazione e luogo in modo random ogni volta che si gioca: certo ucciso tutto l'uccidibile e da qualsiasi angolazione balistica penso poche persone riprenderanno in mano il fucil... Pardon... Il joypad se non per divertirsi con le modalitÓ allenamento
0 commenti

Silent Scope

Disponibile per: Dreamcast , PS2, iPhone
Silent Scope Dreamcast Cover
  • Piattaforma: Dreamcast
  • Produzione: Konami
  • Sviluppo: SEGA
  • Genere: Sparatutto
  • Data di uscita: ottobre 2000
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare pi¨ famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon pi¨ divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Empire
eFootball PES 2020
eFootball PES 2020

Abbiamo provato il nuovo capitolo del calcistico di Konami!

Verona Comic Fest 2019

1

Verona Comic Fest 2019

A tu per tu con i mitici Oliver Onions!

Bloodstained: Ritual of the Night

6

Bloodstained: Ritual of the Night

Il ritorno in auge di Koji Igarashi

F1 2019

9

F1 2019

Formula 2, eSport e tante novitÓ nella versione 2019 di Formula 1

Judgment

4

Judgment

SEGA inaugura una nuova saga dalle ceneri di Yakuza