Recensione Resident Evil 3: Nemesis

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (21 dicembre 2000)
La storia è nota. In una piccola città del midwest statunitense, Raccoon City, una grande industria, la Umbrella Corporation, ha installato i suoi stabilimenti e nel corso di alcuni esperimenti, un virus letale si è diffuso nell'aria ed ha infettato la popolazione. Ed è così che in una tranquilla giornata di settembre, un paradiso fatto di piccole storie che si intrecciavano ed intrighi di vicinato, si è trasformato nell'Inferno. Gli abitanti di Raccoon si trasformarono in zombie antropofagi ed iniziarono a seminare morte e distruzione, praticando una caccia selvaggia contro tutti coloro che ne erano rimasti immuni. La polizia ed i superstiti della squadra S.T.A.R.S, l'unità speciale addestrata per interventi in caso di terrorismo ed anticrimine, iniziarono una lotta serrata nel tentativo di arrestare l'orda di zombie e l'avanzata del virus T, responsabile della catastrofe. Ma la lotta fu impari e pochissimi i sopravvissuti. Jill Valentine è un membro delle forze speciali di polizia che grazie all'addestramento ed alla propria determinazione è riuscita a passare indenne attraverso la catastrofe. Sola, in mezzo a centinaia di esseri animati dall'intenzione di eliminare chiunque non sia dei loro per nutrirsi della sua carne. Se combattere è l'unica via d'uscita, a Jill non resta altro che armarsi e prepararsi a ridurre in poltiglia le membra dei numerosi ex esseri umani
Resident Evil 3: Nemesis - Immagine 1
La bella Jill da un'immagine della splendida introduzione
In questo terzo episodio di Resident Evil, la fortunatissima saga che ha venduto più di nove milioni di copie, vediamo il ritorno di Jill, l'eroina ventitreenne che era stata l'unica superstite del primo inferno trasportato da console direttamente sui nostri PC dalla Capcom. Nemesis è ambientato nella cittadina di Raccoon, che avevamo già visitato nel corso del secondo episodio, e troveremo molte locazioni familiari, come la stazione di polizia, dove avevamo vissuto alcuni degli scontri più cruenti. La formula del gioco è rimasta invariata rispetto ai suoi predecessori: corri, uccidi, risolvi gli enigmi ed uccidi. Resident Evil 3 prende il via poco dopo lo scoppio dell'epidemia in città (circa ventriquattr'ore dalla fine del secondo titolo della serie)
0 commenti

Resident Evil 3: Nemesis

Disponibile per: PSOne, PC , GameCube, Dreamcast
Resident Evil 3: Nemesis PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • Produzione: Capcom
  • Sviluppo: Capcom
  • Genere: Avventura
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +16
  • Data di uscita: 17 marzo 2000
Empire
Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Empire
Sniper Elite V2 Remastered
Sniper Elite V2 Remastered

Cecchini ad alta risoluzione

Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!

A Plague Tale: Innocence

2

A Plague Tale: Innocence

Il viaggio della speranza di Amicia e Hugo

Licenza di giocare...da tavolo!

2

Licenza di giocare...da tavolo!

Scopriamo le licenze che sono "esplose" anche nel mondo Tabletop!