Recensione Psychic Force 2012

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (22 luglio 2000)
Anno 2010. Il pianeta terra ospita ormai da tempo la razza degli Psychic, alieni dall'indole pacifica che hanno sviluppato grandi poteri ESP. La loro integrazione sembra procedere per il verso giusto, fino a quando le autorità militari terrestri decidono di piegare ai loro scopi questa evoluta razza, al fine di formare un invincibile esercito. Gli Psychic vengono quindi catturati e studiati. Dopo tante disumane torture e impietosi esperimenti, la maggior parte di essi perisce
Psychic Force 2012 - Immagine 1
Alcuni poligoni si aggregano al fine di imitare l'atto stesso del picchiarsi fra due persone di dimensioni regolamentari.
Tutto sembra perduto, quando Keith, uno degli Psychic superstiti, decide di formare un gruppo di ribellione per liberare la sua razza dal predominio militare umano, e creare quindi una società fondata sulla pace, in cui i poteri ESP vengano utilizzati solo per scopi benefici. Nascono così i Noah. Ma i buoni propositi iniziali, col tempo, si affievoliscono, e presto lo scopo del gruppo di ribelli diviene quello di conquistare il mondo e sottomettere l'intera razza umana
E' Burn, il miglior amico di Keith, ad incitare i Noah in questo senso. Keith è discorde, e presto le due fazioni entrano in un lungo e logorante conflitto. Questo si conclude con il tradimento del ribelle Wong, che incendia il quartier generale dei Noah proprio mentre i due leader si trovano al suo interno
Keith e Burn muoiono tra le fiamme, e gli Psychic sopravvissuti alla tragedia, orfani del loro leader, vengono fatti prigionieri da Wong e vanno a formare un temibile esercito
Ancora una volta sembra non doverci essere più speranza, ma due anni dopo questi tristi eventi, nell' anno 2012, una neonata fazione di Noah ribelli decide di rovesciare il predominio di Wong..
Spesso è un impercettibile "quid" che fa la differenza fra un picchiaduro di successo e una semplice "comparsa" del genere. Vai poi a indagare sul perché e sul percome le cose vadano così..
Bei picchiaduro che danno il via ad una qualche interminabile saga, e giochi altrettanto validi che finiscono inevitabilmente nel dimenticatoio. E se il dimenticatoio degli sparatutto o dei giochi di guida è fatto spesso di obbrobri digitali uno via l'altro, stessa cosa non si può dire per generi in questo senso fuori teorema, come appunto i picchiaduro e i platform. Lo scatolone delle meteore di queste due tipologie di gioco è in realtà il baule delle meraviglie, fra un Pray For Death dimenticato dal mondo e un Titus The Fox ancora cellophanato
0 commenti

Psychic Force 2012

Disponibile per: Dreamcast , PC
Psychic Force 2012 Dreamcast Cover
  • Piattaforma: Dreamcast
  • Produzione: Acclaim
  • Sviluppo: Taito
  • Genere: Platform
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: luglio 2000
Empire
Il Trono di Spade

4

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Catch 22
Catch 22

George Clooney ci mostra il paradosso della guerra

Empire
Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!

A Plague Tale: Innocence

2

A Plague Tale: Innocence

Il viaggio della speranza di Amicia e Hugo

Licenza di giocare...da tavolo!

2

Licenza di giocare...da tavolo!

Scopriamo le licenze che sono "esplose" anche nel mondo Tabletop!

RAGE 2

19

RAGE 2

L'open world di cui non sentivamo il bisogno