Recensione Mortal Kombat XL

Edizione completa per il picchiaduro più violento di sempre!
Valerio De Vittorio Di Valerio De Vittorio(8 marzo 2016)
Ad un anno dalla sua uscita, il decimo capito del picchiaduro più violento di sempre torna sugli scaffali in questa edizione extra large. Nessuna novità di rilievo, ma un pacchetto onnicomprensivo, che include la moltitudine di extra, personaggi, vestiti e quant'altro usciti in questi mesi. Se stavate aspettando il momento giusto per tuffarvi nel violentissimo picchiaduro NetherRealm, con Mortal Kombat XL è decisamente arrivato.
Mortal Kombat X
Mortal Kombat X - Immagine 162974
Mortal Kombat X - Immagine 147343
Mortal Kombat X - Immagine 146005
Mortal Kombat X - Immagine 145780
Mortal Kombat X - Immagine 145775
Mortal Kombat X - Immagine 145770
Mortal Kombat X - Immagine 145765
Mortal Kombat X - Immagine 145760
Mortal Kombat X - Immagine 145755
Mortal Kombat X - Immagine 145750

Super Mortal Kombat Turbo Mega Edition

Come accennato nel cappello introduttivo, Mortal Kombat XL non è l'interpretazione NetherRealm dei vari Super Street Fighter 4 Turbo Ultra Arcade Mega Version. Mentre Capcom fino a prima di Street Fighter V, ha avuto una politica ben precisa in merito agli aggiornamenti dei suoi picchiaduro, che con prodotti che miglioravano l'esperienza dell'originale, proponeva delle vere e proprie espansioni, il titolo Warner Bros. è a tutti gli effetti un'edizione GOTY, Complete, Definitive o come preferite chiamarla. Se questo sia un bene o un male lasciamo deciderlo a voi.

Il giudizio infatti, dipende moltissimo da un semplice fattore: avete già comprato Mortal Kombat X? E i suoi DLC? In base alla vostra risposta, darete un valore diverso a questa versione del gioco. Fortunatamente il publisher ha lasciato massima scelta all'utente. Se ad esempio avete la versione nuda e cruda del titolo originale, potete aggiornarlo all'edizione XL per 24 euro, assicurandovi così tutti i nuovi contenuti in un solo colpo. Viceversa, se siete rimasti indecisi fino ad oggi, non indugiate, e assicuratevi la vostra copia, venduta a prezzo pieno nei negozi o sugli store digitali. Tutto questo riguarda esclusivamente gli utenti Playstation 4 ed Xbox One, visto che Warner Bros. continua nella sua politica un po' "distratta" verso i giocatori PC, che rimangono con la loro malconcia edizione Steam del titolo.

Di tutto e di più...

Ma vediamo un po' nel dettaglio che cosa ci attende in questa versione XL. I due Kombat Pack sono i contenuti più densi, visto che rimpinguano il già ricco e variegato roster con svariate new-entry. Partiamo dall'ultimo arrivato, Alien, proprio quello dei film, che in una delle varianti emula il mitico Baraka, accompagnato dall'altra temibile creatura dello spazio, Predator.
Tanti personaggi aggiuntivi, ma non c'è Baraka...

Dai film horror Venerdì 13 arriva Jason, ed infine, tra le guest star, troviamo Leatherface, da Non Aprite quella Porta. I Kombat Pack comprendono anche Tanya, di Mortal Kombat 4, e Tremor, di Mortal Kombat Special Forces. Infine troviamo Bo' Rai Cho, visto per la prima volta in Mortal Kombat Deadly Alliance, e Triborg, unico personaggio dotato di 4 varianti, ognuna rappresentante gli storici cyborg Cyrax, Sektor, Smoke cyborg e Cyber Sub-Zero. Come vedete ce n'è per tutti i gusti.

Per il resto, troverete tutti gli aggiornamenti introdotti con le varie patch, che hanno anche aggiunto le Stage Fatality, le Brutality, e le Fatality classiche. Costumi e skin vari sono presenti al completo, anche se vi avvisiamo, nella versione digitale vanno scaricati singolarmente dallo store, almeno su Xbox One. Ci stavamo dimenticando, dopo il colpo basso al lancio del gioco originale, che includeva Goro solo in caso di pre-order, la bestia a quattro mani fa parte del pacchetto XL. Niente Baraka, invece.

Per il resto, a livello di modalità e di gameplay, questa versione del gioco è identica a Mortal Kombat X, se volete rinfrescarvi la memoria sul titolo, potete fare riferimento alla recensione del nostro Roberto Vicario. Lo stesso vale per la componente estetica, che ovviamente non si discosta dall'originale, con tutti i suoi molti pro e pochissimi contro.
8
Mortal Kombat XL è straripante di contenuti, che vanno ad arricchire il già denso ed esaltante Mortal Kombat X. Non c'è nulla di veramente nuovo, e se avete il gioco originale, potete aggiornarlo acquistando l'intero pacchetto online. Se invece vi eravate persi questo eccellente picchiaduro, noi vi consigliamo caldamente di approfittare, soprattutto se preferite gustarvi decine di sfide offline in solitaria, e siete rimasti un po' scottati da Street Fighter V.

Mortal Kombat XL

Disponibile per: PC, Xbox One , PS4
Mortal Kombat XL Xbox One Cover
Empire
Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Catch 22
Catch 22

George Clooney ci mostra il paradosso della guerra

The Society
The Society

Un pò Lost, un pò The Dome e un pò tanto Il Signore delle Mosche. Ecco a voi The Society

Empire
Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!

A Plague Tale: Innocence

2

A Plague Tale: Innocence

Il viaggio della speranza di Amicia e Hugo

Licenza di giocare...da tavolo!

2

Licenza di giocare...da tavolo!

Scopriamo le licenze che sono "esplose" anche nel mondo Tabletop!

RAGE 2

19

RAGE 2

L'open world di cui non sentivamo il bisogno