Recensione Medal of Honor

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (23 febbraio 2000)
Gli sparattutto 3D sono un genere nato e cresciuto sui Personal Computer. Non c'Ŕ niente da fare: comunque si voglia affrontare la questione, gli FPS sono e saranno una categoria in cui le console mettono raramente piede, sia per i problemi inerenti al metodo di controllo (niente equivale alla combinazione mouse pi¨ tastiera, provate a fare una partita a Quake 3 con un pad e sappiatemi dire), sia per le tematiche "adulte" insite in questo tipo di prodotti, quali le abbondanti dosi di sangue/violenza e l'uso spregiudicato di armi, che mal si sposa con il target pi¨ "bambinesco" dei titoli per console (anche se Resident Evil ha cambiato negli ultimi anni questo tipo di catalogazione). Le dovute eccezioni alla regola sono comunque arrivate, prima dall'eccellente Goldeneye per Nintendo 64 (sparatutto che ha influenzato in molti modi le successive uscite per PC) poi con le ottime conversioni di Quake/Quake 2 per le "macchinette da gioco" pi¨ diffuse. Nonostante questi successi, siamo ancora lontani dal vedere questa branca del divertimento videoludico degnamente riprodotta su console, sistemi da sempre abituati a generi come picchiaduro e platform. A tentare di smentire queste convinzioni, arriva puntuale Medal of Honor, produzione della DreamWorks Interactive che vede l'ingresso nel mondo dei VG di nientepopodimeno che Steven Spielberg
Medal of Honor - Immagine 1
Le animazioni dei nemici sono molto realistiche...
FIGHT FOR FREEDOM
Il nuovo sparatutto della DreamWorks ci riporta ai giorni terribili della seconda guerra mondiale e, per l'esattezza, alle ore che precedettero il fatidico D-Day. Gli alleati erano ormai giunti alle fasi decisive del conflitto e si apprestavano a sferrare l'attacco finale al cuore dell'impero tedesco. Nei panni di James Patterson, giovane soldato americano fresco di accademia, sarÓ compito nostro dare un contributo decisivo alla riuscita delle operazioni in terra nemica, cercando allo stesso tempo di portare a casa la pelle. Partendo dalle colline francesi, dovremo addentrarci nel profondo della fortezza del fuhrer, portando a termine con successo tutti i compiti che ci verranno assegnati dal nostro comandante in capo

Medal of Honor

Disponibile per: PSOne , PC
Medal of Honor PSOne Cover
Empire
La veritÓ sul caso Harry Quebert
La veritÓ sul caso Harry Quebert

Una serie che non ti molla fino all'ultima sequenza

Homecoming
Homecoming

Un drama raffinato in cui niente Ŕ come sembra

Il Nome della Rosa
Il Nome della Rosa

Il romanzo di Umberto Eco diventa una serie TV

American Gods

3

American Gods

Gli dei vecchi e nuovi secondo Neil Gaiman

The Umbrella Academy

3

The Umbrella Academy

I nuovi supereroi targati Netflix

Empire
Stadia
Stadia

Tutte le informazioni sul progetto gaming di Google

One Piece World Seeker

5

One Piece World Seeker

Una nuova avventura per Monkey D. Rufy

Tom Clancy's The Division 2
Tom Clancy's The Division 2

Agenti, Washington D.C. ha bisogno di voi

PlayStation Now

8

PlayStation Now

Una prima occhiata al nuovo servizio streaming (ma non solo) di Sony

Warhammer: Chaosbane
Warhammer: Chaosbane

Siamo pronti all'arrivo del brand in salsa hack'n'slash?