Recensione Madden 2003

Manuel Orrù Di Manuel Orrù (10 settembre 2002)
Madden 2003 - Immagine 1
Il menù principale del gioco.
Come ogni anno Madden 2003, il prodotto dedicato al football americano della EA Sports è il primo a fare il suo ingresso sul mercato, in contemporanea con l'inizio della stagione NFL. Abbiamo analizzato per i lettori di Gamesurf le innovazioni contenute nel gioco...


Se esistesse un premio per prodotto sportivo più completo, sicuramente Madden 2003 avrebbe ottime possibilità di vincerlo: infatti il menù principale, oltre alla miriade di opzioni per personalizzare il gioco su cui ci soffermeremo più tardi, offre la possibilità di scegliere fra svariate modalità di gioco.

La modalità Pratica, offre la possibilità di studiare il playbook delle svariate squadre (o meglio, dei vari coach presenti nel gioco), allenandosi a fronteggiare determinate situazioni che potrebbero risultare decisive nell'ambito di una partita. E' possibile praticare gli schemi offensivi senza la presenza della difesa in campo, allenarsi nel calciare o nel ritornare i kickoff oppure simulare una partita (difesa e attacco contemporaneamente in campo). Simulare una situazione di gioco risulta semplicissimo: basterà selezionare il punto in cui collocare il pallone, il tempo rimanente e la situazione dei down per dare avvio all'allenamento.
Madden 2003 - Immagine 2
La schermata in cui scegliere gli schemi di gioco.
Madden 2003 - Immagine 3
I Rams si preparano a mettere in azione il loro attacco.
Madden 2003 - Immagine 4
Come tutti gli sport americani, anche il football si basa sulle statistiche.
Una delle due modalità innovative di Madden 2003 è rappresentata dal “2-Minute Drill”, in cui si avranno due minuti di tempo per cercare di realizzare il maggior numero possibile di punti; la seconda è il “Mini Camp”, composto da una serie di allenamenti, che si tengono nelle varie città che ospitano le squadre NFL: completando con successo un camp si sbloccheranno i successivi livelli di difficoltà.
E' naturalmente presente anche la modalità Esibizione, che permette di giocare una partita singola scegliendo le squadre che si dovranno affrontare e lo stadio in cui dovrà aver luogo l'evento.

LA SEZIONE MANAGERIALE...
Ma la modalità principale del prodotto della EA Sports rimane senza ombra di dubbio la possibilità, attraverso la modalità “Franchise”, di prendere possesso di una delle franchigie della NFL e di controllarne gli sviluppo per un massimo di trent'anni. Una volta scelta la squadra da guidare verrete immediatamente proiettati nella stagione (in verità si parte dalla Preseason), e dovrete curare ogni aspetto della franchigia, iniziando dalla scelta della depth chart e della strategia di gioco, fino ad arrivare alla possibilità di compiere degli scambi (trades) con le altre franchigie. La simulazione andrà avanti, di partita in partita, sia che le partite le giochiate in prima persona, sia che lasciate alla CPU l'onere di simularle, per tutte le 17 settimane della Regular Season e se vi sarete qualificati per i Playoffs.
Madden 2003 - Immagine 5
Mitchell ha appena intercettato una palla diretta in endzone.
Madden 2003 - Immagine 6
Eddie George, runningback dei Titans.
Madden 2003 - Immagine 7
Il difensore riesce a colpire il quarterback che però fa in tempo a liberarsi della palla.
0 commenti

Madden 2003

Madden 2003 PC Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11

MotoGP 19
MotoGP 19

Intelligenza artificiale su due ruote