Recensione Infamous: First Light

Fetch può finalmente brillare di luce propria!
Andrea Zabbia Di Andrea Zabbia(26 agosto 2014)

InFAMOUS First Light

Nonostante Killzone: Shadow Fall fosse tra i titoli di lancio di PS4, InFAMOUS Second Son, può essere considerata la prima esclusiva che i fan della console Sony attendevano con ansia di poter provare sulla propria piattaforma next-gen. Il gioco è giunto nei negozi durante lo scorso mese di marzo, mostrando, a livello tecnico, un primo scorcio di ciò che l'hardware della nuova PlayStation è capace di offrire. Oggi, in una torrida giornata di agosto, vi parliamo invece di InFAMOUS First Light, prequel, commercializzato sotto la forma di DLC stand-alone, che narra le vicende di Abigail “Fetch” Walker, personaggio secondario di Second Son, prima dell'incontro con Delsin Rowe. Come si sarà comportata la ragazza dai capelli violacei? Sarà stata abbastanza...infame? Scopriamolo insieme.

Una storia di dipendenza

La storia di Fetch viene narrata lungo due archi temporali. All'inizio del gioco si vede la protagonista all'interno della struttura del DUP, mentre dialoga con Brooke Augustine, la nemesi principale di InFAMOUS Second Son. Quest'ultima sembra particolarmente interessata al passato della giovane fanciulla, e le chiede così di narrarle le proprie tristi vicende, avvenute due anni prima rispetto al momento in cui avviene questo incontro. La sorpresa principale, per noi, è giunta proprio dall'aspetto narrativo di questo prodotto firmato Sucker Punch. La sceneggiatura risulta infatti più interessante rispetto a quella del gioco che è stato pubblicato a marzo. In Second Son, Fetch aveva lasciato intravedere del potenziale, ma il suo ruolo era stato principalmente relegato a quello del personaggio di supporto che ogni tanto comunicava con Delsin per dare qualche suggerimento o scambiare battute di poco conto. Oggi invece ci sentiamo di dire che la signorina Walker sembra avere una marcia in più rispetto allo sbruffone Akomish che un po' tutti ormai abbiamo imparato a conoscere e apprezzare.

Fetch potrebbe essere accomunata a quel filone tipico dei fumetti Marvel riguardante i supertizi con superproblemi. In lei è possibile riscontrare quel disagio che i Conduit vivono nel mondo di InFAMOUS. La ragazza, a causa dei suoi poteri, vive in una condizione che la porta ad essere ripudiata da tutti, trovando l'unico conforto nel fratello Brent. Il rapporto tra i due è uno dei punti cruciali dello sviluppo narrativo di questo First Light, ed è ciò che permette al personaggio principale di venire maggiormente delineato nel suo aspetto psicologico. Al di là dei laser al neon che riesce a sparare dalle dita, Fetch è una ragazza debole, incapace di riuscire a tenere a freno le proprie emozioni negative, che rischiano di causare ingenti danni a chi le sta attorno nel momento in cui queste prevalgono sulla sua psiche.

Se in una prima fase della propria vita potevano essere le droghe a frenare la rabbia e il dolore dettate dalla sua condizione, poi ha scoperto di poter trovare rifugio per la sua anima sofferente solo tra le braccia di quel fratello che non l'ha mai lasciata sola. una storia di dipendenza, da ciò che sappiamo ci fa stare male, ma che riesce a stordirci di quel giusto che ci permette di distrarci dal quotidiano vivere, e da ciò che invece rappresenta la nostra unica ancora di salvezza in un mondo sporco e cattivo. Ed è questo che rende così affascinante la coraggiosa Abigail, il suo aspetto umano, il cedere alle debolezze che nessuna abilità straordinaria può aiutarla a sconfiggere. Essere impotente nonostante i superpoteri è il punto di forza di questo personaggio che fortunatamente Sucker Punch ha deciso di riscoprire e ridefinire.
Infamous: First Light - Immagine 1
Boom!

Alla velocità della luce!

La struttura di gioco di InFAMOUS First Light, essendo questo praticamente un DLC, riprende pesantemente quella di Second Son. Gli attacchi e i poteri sono in larga misura simili a quelli al neon che diversi utenti hanno già avuto modo di utilizzare nei panni di Delsin. A dire la verità, abbiamo avuto l'impressione che Fetch risultasse più forte rispetto al protagonista maschile del gioco principale. Durante la nostra run a difficoltà Esperto, siamo stati sconfitti solo in un'occasione dalle truppe nemiche, spesso composte da uomini semplicemente armati di mitragliatori e fucili d'assalto.

Il punto di forza di First Light, rispetto anche allo stesso Second Son, risiede comunque nella “velocità” a cui si svolge l'azione di gioco. Questo è possibile riscontrarlo sia durante le fasi di combattimento che nelle attività secondarie. Grazie ad una trovata degli sviluppatori, sarà possibile girare in maniera particolarmente rapida per la parte nord di Seattle (quella a sud è stata resa inaccessibile in First Light) sfruttando delle zone in cui si troveranno concentrazioni di gas al neon, che permetteranno a Fetch di accelerare durante la propria corsa. Questa idea del team ha reso divertente anche la raccolta dei Lumen, collezionabili che sbloccano punti SP, utili per potenziare le abilità della nostra eroina. Tra le tipologie di missioni secondarie che sarà possibile affrontare in First Light vi sono le Gare Lumen, in cui bisognerà correre per le strade di Seattle per raggiungere l'utile pallina luminosa, e la caccia ai droni della polizia, variante “dinamica” della caccia alla telecamera presente in Second Son. Sono inoltre tornati i graffiti, che questa volta sarà possibile realizzare sfruttando i poteri del neon, ottenendo così un risultato davvero molto gradevole alla vista.
  • Infamous: First Light - Immagine 2
    Calcio in faccia in arrivo alla velocità della luce!
  • Infamous: First Light - Immagine 3
    Questi sono i disastrosi effetti causati da un Colpo di Grazia.
  • Infamous: First Light - Immagine 4
    Nell'Arena di Combattimento sarà possibile combattere le proiezioni olografiche dei membri del DUP.

Altro punto positivo di questo titolo, rispetto al videogame con protagonista Delsin Rowe, è legato alla struttura delle missioni e al modo in cui queste vengono proposte al giocatore. Se in InFAMOUS Second Son eravamo costretti, per la maggior parte del tempo, a dover apprendere ogni singola abilità dei diversi poteri di cui poteva disporre il ragazzo Akomish, qui invece le quest principali sono rese in maniera molto più scorrevole, seppur alla fine siano pur sempre poco innovative nella formula. Vi aspetteranno sezioni di cecchinaggio, di scorta ai veicoli e le classiche, ma parecchio divertenti, battaglie contro gli eserciti nemici. Intelligente anche il modo in cui vengono integrati nel corso del gioco i nuovi attacchi che è possibile sbloccare per Fetch. Ogni volta che si completerà uno dei capitoli della storia, verrà introdotta un'abilità in più che permetterà al giocatore di affinare le proprie tecniche di combattimento. Ognuna di queste potrà essere potenziata, come dicevamo prima, con gli appositi punti SP, sbloccabili completando le attività secondarie in giro per Seattle o soddisfacendo i requisiti delle Sfide.

Proprio le Sfide rappresentano una delle prime vere novità di InFAMOUS First Light, e permettono al gioco di guadagnare ore di longevità rispetto alle 3-4 necessarie per poter portare a termine l'avventura principale e ottenere il 100% del completamento delle attività presenti nei quartieri della zona nord di Seattle. Alle 60 Sfide globali, se ne sommano 3 disponibili nella modalità Esplorazione Libera e 33 riguardanti le Arene di Combattimento. Queste ultime permettono al giocatore di affrontare ondate di nemici sempre più potenti, in prove che si dividono tra Sopravvivenza e Salvataggio degli ostaggi. In tale maniera, il titolo Sucker Punch riesce ad offrire ulteriori ore di divertimento agli utenti disposti a mettersi in gioco, o, semplicemente, alla community dei cacciatori di trofei.

Sul fronte tecnico c'è davvero poco da dire, rispetto a quanto non sia già stato detto con Second Son. A livello grafico ci troviamo di fronte ad uno dei pochi titoli che davvero permettono di apprezzare la potenza hardware di PlayStation 4, mettendo in luce spettacolari effetti particellari grazie anche al potere del neon. Non banale la scelta degli sviluppatori, visto che le abilità di Fetch sono quelle che maggiormente si dimostrano capaci di catturare l'occhio degli spettatori. Ancora una volta confermiamo inoltre la bontà del comparto sonoro, con tracce audio riprese direttamente dalla produzione originale e un cast di doppiatori italiani che ha saputo compiere sapientemente il proprio lavoro.
Infamous: First Light - Immagine 5
Seattle continua a offrire scorci interessanti.
8
InFAMOUS First Light si dimostra un titolo molto valido e, sotto diversi aspetti, superiore a Second Son. Una sceneggiatura più matura e con una protagonista affascinante e interessante sotto il profilo psicologico, rende giustizia ad un personaggio non sufficientemente caratterizzato nel prodotto originale. La struttura di gioco risulta divertente e mai lenta, capace di garantire almeno 3-4 ore di godibile intrattenimento videoludico. Le Sfide e le Arene di Combattimento inoltre allungano ulteriormente la longevità di questo DLC stand-alone, offrendo attività secondarie qualitativamente superiori rispetto a quelle che avevamo avuto modo di affrontare a marzo nei panni di Delsin. Considerando questo, InFamous First Light pare già meritare i 15 euro necessari per l'acquisto (a settembre arriverà comunque una versione retail, a 20 euro). Purtroppo questa formula di vendita ha dovuto portare a numerose castrazioni rispetto al gioco uscito durante lo scorso mese di marzo, tra cui la più evidente è sicuramente quella legata alla ridotta area di Seattle che è possibile esplorare. Al di là di questi tagli, l'avventura di Fetch rimane comunque fortemente consigliata sia a chi ha apprezzato Second Son sia a chi, per la prima volta, ha deciso di avvicinarsi a questo brand.
voto grafica9
voto sonoro8
voto gameplay8,5
voto durata7,5

Infamous: First Light

Infamous: First Light PS4 Cover
Empire
The Big Bang Theory

5

The Big Bang Theory

It all started with the Big Bang!

Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Empire
F1 2019

4

F1 2019

Formula 2, eSport e tante novità nella versione 2019 di Formula 1

Judgment

4

Judgment

SEGA inaugura una nuova saga dalle ceneri di Yakuza

Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!