Recensione IL GRINCH

Redazione Gamesurf Di Redazione Gamesurf(7 marzo 2001)
Un altro aspetto che influisce negativamente sulla giocabilità del prodotto è l'ingiustificata difficoltà di alcuni passaggi, che vengono superati solo fortunosamente e non grazie alle reali abilità del giocatore
Anche i pochi combattimenti con i piccoli Who o altri mostri risultano alquanto confusionari e poco divertenti. In particolare colpisce il fatto che ci siano molte categorie di avversari che non possono essere sconfitti dal Grinch, ma devono essere semplicemente evitati
IL GRINCH - Immagine 3
Ed ecco il Grincoso in tutta la sua stupendosa risoluzione... ehr!
La struttura del gioco non è comunque tutta da buttar via e alcuni aspetti sono abbastanza interessanti, come la possibilità di utilizzare a piacere il simpatico cane Max per raggiungere siti inaccessibili per il robusto Grinch: per carità, nulla di nuovo, ma l'utilizzo dei personaggi in coppia è sfruttato abbastanza bene. Un altro aspetto degno di nota è la costruzione dei gadget aggiuntivi, che avviene solo nel momento in cui il Grinch, dopo aver trovato tutti i Blue Print che compongono il progetto, li mette assieme in una sorta di puzzle game abbastanza interessante, anche se troppo facile
Che dire ancora? La longevità del gioco, nel caso qualcuno abbia il coraggio di proseguire, non è molto elevata, poiché i livelli sono piccoli e una che volta si sono collezionati tutti gli oggetti aggiuntivi, le missioni possono essere completate velocemente.
4
Il giudizio su questo prodotto non può che essere negativo. Il gioco risulta sin dalle prime battute noioso e dispersivo e non presenta alcuno spunto particolarmente interessante. La trama non è nulla di eccezionale e comunque serve solo come punto di partenza del gioco, poiché nel corso dell'avventura non vi sono sviluppi. La mancanza di informazioni su cosa bisogna fare è sicuramente il difetto maggiore, poiché spesso si è costretti a vagare senza meta sperando in chissà che cosa. Purtroppo anche la realizzazione tecnica è decisamente insufficiente e il difetto delle texture degli oggetti sullo sfondo, a parte il problema puramente estetico, limita la libertà d'azione del giocatore in alcuni momenti del gioco. Per concludere non possiamo che sconsigliare Il Grinch a tutti, anche perché sul mercato si trovano platform 3D sicuramente migliori.
0 commenti

IL GRINCH

IL GRINCH PSOne Cover
  • Piattaforma: PSOne
  • Produzione: Konami
  • Sviluppo: Konami
  • Genere: Platform
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: marzo 2001
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?