Recensione GAUNTLET LEGENDS

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (1 agosto 2000)
Dopo l'esordio avvenuto nelle sale giochi nel lontano 1985 e una lunga serie di sequel sulle più svariate piattaforme, Gauntlet fa la sua comparsa anche su PlayStation sebbene in una veste solo parzialmente rinnovata, che presenta pressoché inalterate innumerevoli delle caratteristiche che già si potevano trovare nell'omonimo gioco da sala uscito circa un anno fa. La trama, che è mostrata nel bel filmato introduttivo, è piuttosto semplice: un mago chiamato Garm ha liberato, utilizzando il potere di tredici rune magiche, un potentissimo demone conosciuto col nome di Lord Skorne. Purtroppo però il cerchio necessario a tenere imprigionato l'essere non resiste a tanto infernale potere e si rompe, lasciando lo sventurato evocatore in balia del mostro che lo uccide e disperde per il regno le rune in modo che non possano più essere usate contro di lui per ricacciarlo indietro. Il fratello della vittima, anch'egli mago, accortosi dell'accaduto, convoca nella sua torre quattro avventurieri: la vicenda di Gauntlet Legends inizia proprio qui
GAUNTLET LEGENDS - Immagine 1
Attenti alle fiammate: non sono per niente salutari
QUATTRO EROI PER UN PICCOLO PARTY
D'ora in poi ci troveremo a dover portare a termine due diversi compiti: il primo è, come accennato, quello di recuperare le rune e di portarle al mago, che nel mentre è occupato a preparare una controevocazione; il secondo è quello di attivare gli obelischi, anch'essi sparsi per il mondo, che servono a liberare il potere magico, imprigionato in essi da Lord Skorne, necessario al mago per rompere i cancelli chiusi magicamente che impediscono l'accesso alle varie aree del regno
Il filo conduttore rimane quindi inalterato rispetto a quello della versione da sala giochi, infatti, anche in Gauntlet Legends per PlayStation i giocatori potranno vestire i panni di uno degli avventurieri ed esplorare il complesso mondo fantasy che caratterizza questo titolo ripulendolo dalle orde dei seguaci di Lord Skorne a colpi di spada e incantesimi. La scelta iniziale dei personaggi è limitata a quattro protagonisti: un forte guerriero, un potente mago, una resistentissima valchiria e un veloce arciere
0 commenti