Recensione Galerians

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (14 giugno 2000)
E.S.P
Galerians della Ascii Corporation ci dimostra come anche un genere ormai abusato e spremuto all'eccesso come quello dei survival horror alla Resident Evil possa trovare nuova linfa vitale se si trattano temi più maturi e più realisticamente spaventosi, come le biotecnologie, la genetica e le droghe. Giocare a Galerians mi ha riportato in mente con violenza una vecchia puntata del serial giapponese Lupin III, un episodio della primissima serie, quella del Lupin con la giacca verde, cinico e bastardo. In questo episodio Lupin non riusciva a capire come un suo avversario potesse rimanere sospeso a mezz'aria senza supporti, essere invulnerabile ai proiettili, accendersi come una torcia umana come se niente fosse e, infine, lanciare getti di fuoco dalle dita
Galerians - Immagine 1
Il mondo di Galerians è ipertecnologico, squallido e piovoso, come Blade Runner, tanto per citare un referente cinematografico che sta diventando un luogo comune
Lungo tutti e trenta i minuti dell'episodio Lupin coinvolge i suoi compari Jigen e Goemon in improbabili spiegazioni scientifiche dei poteri di quest'uomo: secondo Lupin un piedistallo di vetro era il probabile trucco della sospensione nell'aria, un giubbotto antiproiettile la fonte della sua invulnerabilità e una tuta ignifuga la protezione dalle fiamme. Ma alla fine il ladro gentiluomo deve constatare che questi poteri esistevano ed erano in realtà capacità ESP indotte artificialmente da un esperimento scientifico, in grado di risvegliare in qualsiasi uomo doti di questo genere per un limitato periodo di tempo. La trama di Galerians, a grandi linee, ricorda decisamente questa storia
PSICOGUERRIERI
Galerians ha un ascendente nella tradizione dei manga e delle serie animate giapponesi che trovano il loro tema centrale nel concetto della mutazione, della crescita anormale e dei poteri psichici, solo che questo soggetto è ora legato ad argomenti attuali come la genetica, la bioingegneria e la biotecnologia. Come visto nel film d'animazione Akira di Katsushiro Otomo, anche Galerians parte da un'ambientazione a metà strada tra un ospedale e un laboratorio di ricerca, il Michelangelo Hospital, dove vengono condotti esperimenti scientifici su cavie umane, finanche feti, allo scopo di indurre in essi poteri ESP
0 commenti