Recensione Episodio I - Racer

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (18 febbraio 2000)
Eccoci pronti a recensire Episodio I: Racer, secondo prodotto insieme a La Minaccia Fantasma, ad uscire in conteporanea con il film più atteso della stagione, il prequel della Trilogia. Racer trae spunto da una delle sequenze più elettrizzanti del film, la corsa dei podracer ambientata su Tatooine
Nel film, Anakin Skywaler è uno dei pochi umani che riescono a guidare queste futuristiche bighe, i mezzi in questione sono infatti composti da un piccolo abitacolo per il pilota che viene trainato alla folle velocità di 900 Km/h da due enormi motori, il tutto ad un metro da terra. Una velocità del genere richiede al pilota riflessi incredibili e Anakin riesce a prevedere il percorso e gli ostacoli grazie alla Forza che con tanta potenza scorre in lui
Episodio I - Racer - Immagine 1
Occhio alle colonne nelle gallerie a gravità zero... meglio evitarle se non volete perdere secondi preziosi...
Nel gioco naturalmente non dovrete correre solo sulla pista di Tatooine, vi ritroverete in un classico campionato intergalattico a sfrecciare su tutti i circuiti, ognuno ambientato su un pianeta diverso. Ogni pianeta è caratterizzato in maniera diversa: Tatooine con le sue lande deserte è molto veloce, il pianeta ghiacciato Ando Prime è pieno di caverne e di laghi ghiacciati, Aquilarius è un insieme di gallerie che scorrono sopra e sotto la superficie del mare, le miniere di spezia di Mon Gazza sono sature di gas e sempre febbricitanti di lavoro, Malastare è caratterizzato dai suoi laghi di metano, Ord Ibanna (che ricorda molto Bespin) è sospesa tra le nuvole di gas, Baroonda è immerso nel verde delle sue foreste e delle sue rovine di stampo sudamerindo, mentre Oovo IV è un pianeta carcerario molto tecnologico. Ogni circuito è pieno di bivi e scorciatoie più o meno azzardate e pericolose che riescono a rendere ogni partita diversa dall'altra
La prima cosa che salta subito all'occhio è la velocità di Racer, il gioco riesce a dare VERAMENTE una sensazione di velocità totale ed adrenalinica, tutto scorre in maniera incredibile mentre i podracer schizzano sospesi dentro tortuose gallerie a gravità zero. La grafica del gioco è molto piacevole ed in alcuni casi eccezionale (le piste di Oovo IV sono incredibili) e soprattutto riesce a scorrere fluida anche su macchine non proprio all'avanguardia
0 commenti

Episodio I - Racer

Episodio I - Racer PC Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Super Cane Magic ZERO

1

Super Cane Magic ZERO

Un buon action RPG dalla trama surreale

Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?