Recensione Dark Souls

Siete pronti a morire?
Tommaso AlisonnoDi Tommaso Alisonno (7 ottobre 2011)
LA  PROFEZIA  DEI  NON-MORTI
Narra la leggenda di come il mondo fosse un tempo neutro e popolato da draghi immortali; poi arrivò il Fuoco, portando la diversità: la Luce e la Tenebra. E dalle tenebre si sollevarono quattro Signori dotati di poteri semi-divini, che ingaggiarono una guerra coi draghi, fino a portarli all'estinzione. Era iniziata l'era del Fuoco, un periodo che si estinse con la stessa velocità con cui si era propagato, lasciando nel mondo solo alcune “braci”. Queste braci prendono il nome di Marchio dell'Oscuro, e chi ne è segnato non può morire: ogni volta che viene ucciso, infatti, torna nel mondo sottoforma di “Essere Vuoto”, col rischio di perdere la sanità mentale e diventare un semplice Zombie.

Ma una profezia parla di un Essere Vuoto che, fuggendo dall'isola in cui è stato relegato insieme ad altri suoi simili, raggiungerà la terra dei non-morti, Lordran, e troverà il modo di unificare il mondo: inutile dire che il protagonista di Dark Souls, ossia il personaggio creato dal giocatore, ha tutti i requisiti per soddisfare questa profezia. Dark Souls è stato presentato sin dall'inizio come “l'erede spirituale di Demon's Souls”, il titolo di From Software che ha rivoluzionato il concetto di MultiPlayer applicando una formula innovativa in un gioco che già di per sé svettava per un elevatissima severità nei confronti del giocatore.
Dark Souls - Immagine 1
I Falò: fonte di vita e di riposo
Dark Souls - Immagine 2
Il segreto del successo è il giusto equilibrio tra incantesimi e corpo a corpo
Dark Souls - Immagine 3
Il Piromante è un'ottima scelta, specie per chi consoce già le meccaniche del gioco
FACENDO  LUCE  COL  FUOCO
Partendo dal presupposto però che chi legge non sia necessariamente esperto del precedente titolo, a cui comunque trama e ambientazione del nuovo non sono legate in alcun modo, sarà bene partire dal principio. Dark Souls è un Action-RPG che propone al giocatore di creare un personaggio nella succitata ambientazione dark-fantasy e cercare di condurlo verso il proprio destino, esplorando locazioni zeppe di nemici di vario genere da affrontare con armi e magia. La peculiarità dell'ambientazione prevede che il protagonista non possa “morire”, in quanto dopo ogni decesso si risveglierà presso l'ultimo “falò” visitato, in perfetta salute... salvo l'aspetto fisico di uno Zombie, che poi è il medesimo che ha all'inizio della vicenda.

I falò saranno d'altronde delle locazioni cruciali nel gioco: oltre a fungere in questo modo da “checkpoint” da cui ripartire dopo la morte, infatti, saranno anche indispensabili per effettuare i passaggi di livello e modificare gli incantesimi equipaggiati. Attenzione, però: ogni volta che vi fermerete a riposare ad un Falò, tutti i nemici comuni dell'intero gioco verranno nuovamente riposizionati ai loro posti. Questo significa che starà a voi decidere se sarà il caso di approfittare di un falò ogni qualvolta se ne incrocia uno (normalmente è così) o se invece sarà meglio rinunciarvi per evitare di ritrovare nemici rognosi là dove li avete abbattuti con fatica.
Dark Souls - Immagine 6
Potrete modificare i tratti del viso, ma occhio a non generare aberrazioni estetiche
Dark Souls - Immagine 7
Trovarsi di fronte un simile avversario è preoccupante
Dark Souls - Immagine 8
Quel gattone là in fondo non è propenso a fare le fusa
ALL'ANIMA  DE  LI  MORT...
Questo perché Dark Souls è un gioco che non perdona niente al giocatore: persino i nemici comuni, se affrontati in gran numero (laddove “gran numero” significa tre) sono in grado di causare problemi, e soprattutto gli errori si pagano cari. Abbiamo già detto che dopo la morte ci si ritrova al falò completamente riposati, ma così come nel caso in cui vi accediamo volontariamente, scopriremo che tutti i nemici comuni saranno tornati al loro posto. Non è finita qui: la “moneta” di gioco è costituita dalle “anime” che potremo accumulare sconfiggendo i nemici. Ebbene: quando il personaggio muore, tutte le anime che possedeva saranno rimosse e andranno a creare una pozza di sangue.

Sarà possibile recuperare le anime perdute raggiungendo questa pozza e toccandola, ma se per caso si dovesse morire nuovamente prima di riuscire a raggiungerla, la creazione di una nuova pozza cancellerà irrimediabilmente la precedente. Medesima sorte delle anime toccherà ai cosiddetti punti “Umanità”: sono questi una moneta ancora più preziosa delle anime, in quanto consentirà di compiere azioni speciali. Tanto per cominciare, l'umanità permette di “tornare vivi”, requisito per compiere altri rituali, come ad esempio il “ravvivamento della fiamma” di un falò, operazione che lo renderà più efficace per alcuni altri elementi, come la fiasca di Estus.

SISTEMA  DI  CONTROLLO
Il sistema di controllo prevede la possibilità di equipaggiare un'arma in ciascuna mano, considerando che uno scudo viene comunque considerato “un'arma” ai fini dell'inventario. A ciascuna coppia di comandi laterali del controller viene associata l'arma corrispondente, permettendo di eseguire attacchi veloci (L/R1) o attacchi potenti (L/R2); con gli scudi, l'attacco veloce viene sostituito con la difesa passiva mentre l'attacco potente con la parata ad impatto. Per poter utilizzare un incantesimo, una volta selezionato, sarà sufficiente equipaggiare ed utilizzare allo stesso modo una bacchetta magica, un simbolo sacro o un qualsiasi altro catalizzatore adatto all'incantesimo specifico.
Dark Souls - Immagine 4
Ecco le dieci Build inizili, ma in seguito il personaggio potrà evolversi a vostro piacimento
Dark Souls - Immagine 5
Scegliete con cura la build in base al vostro stile di gioco
Dark Souls - Immagine 6
Potrete modificare i tratti del viso, ma occhio a non generare aberrazioni estetiche

- 10 %

Acquista la versione PC

19.9917.99

Dark Souls

Disponibile per: PC, PS3 , Xbox 360
Dark Souls PS3 Cover
Empire
Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Empire
Atelier Lulua: The Scion of Arland
Atelier Lulua: The Scion of Arland

Torniamo ad Arland per seguire le avventure della giovane Lulua

Total War: Three Kingdoms
Total War: Three Kingdoms

La lotta dei tre regni secondo Creative Assembly

Sniper Elite V2 Remastered
Sniper Elite V2 Remastered

Cecchini ad alta risoluzione

Assetto Corsa Competizione

1

Assetto Corsa Competizione

Manca ormai poco ad Assetto Corsa Competizione. L'abbiamo provato in anteprima ed ecco le nostre impressioni

Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!