Recensione Crazy Taxi 3

Alessandro CossuDi Alessandro Cossu (23 gennaio 2004)
Crazy Taxi 3 - Immagine 15
Uno dei tabozzi di CT3!
SU E GIU'PER GLITTER OASIS
“E'già il secondo taxi che perdo e questo qua non si tocca” – “Te credo, è mio!”...Cantava cosi Francesco Salvi in una sua hit di tanti anni fa. Oggi, comici a parte, abbiamo ancora una volta la possibilità di metterci alla guida di fiammanti taxi giallo oro, pronti a scarrozzare i nostri atavici clienti in giro per tutta la costa. CT3 ricalca strenuamente il gameplay dei suoi predecessori, portandoci a combattere divertentissime lotte contro il tempo per soddisfare l'avventore di turno che abbiamo appena caricato sui nostri sedili. Ma vediamo ora cosa dobbiamo aspettarci esattamente da questa nuova total conversion di madre SEGA, partendo, come consolidata tradizione, dall'inizio. CT3, in controtendenza al trend attuale, vanta un solo Silver disk al suo attivo, con una installazione che si porterà via quasi cinquecento MB dal nostro HDD. Pochissimi settaggi fra grafica,controlli e sonoro e saremo subito catapultati nel vivo dell'”azione”, non prima, però, di aver scelto quale impavido (o impavida) pilota impersonare. In Crazy Taxi avremo a disposizione la bellezza di dodici piloti, nove uomini e tre donne, ognuno con le proprie peculiarità (almeno nelle intenzioni dei programmatori) ed un proprio veicolo (anche questo, sarebbe quanto meno opinabile, fra un po' di righe spiegherò perché). Possiamo scegliere fra tre livelli principali e una piccola serie di sottogiochi. Dalla costa, alle colline, passando per la città in notturna, il nostro scopo sarà quello di portare i clienti che raccoglieremo lungo la strada, alla destinazione che ci indicheranno una volta saliti a bordo, nel minor tempo possibile. Durante la nostra folle corsa, avremo a disposizione una serie di powerup e bonus.
Crazy Taxi 3 - Immagine 2
Ecco la corsa fra i Crop Circle in due scatti!Uno...
Crazy Taxi 3 - Immagine 3
...e due!Bellissimo!
Crazy Taxi 3 - Immagine 4
Contromano...di notte...poco saggio.
Ad esempio, superando le vetture in maniera poco ortodossa, otterremo tanti soldini extra e, in rari casi, piccoli bonus time. Ma se la situazione si fa davvero troppo brutta, allora niente di meglio che azionare l'Hyper Drive ed eseguire un super salto che ci permetterà di sorpassare in volo le macchine o i camion siti davanti a noi, come novelli Michael Knight. Un altro buon modo per racimolare quattrini (che ci serviranno per scalare la classifica e ottenere sempre più patenti ed abilitazioni) è quello di raccogliere allegre comitive di tre o quattro persone. Ognuno di loro deve andare in un posto diverso e, se riusciremo a portarli tutti a destinazione in tempo utile, otterremmo denaro e punteggio extra.
Sfortunatamente, CT3, a livello di gameplay, inteso strettamente come “trama” o “scopo” è davvero tutto qui. Come è ovvio in un gioco di guida di taxi, non ci è richiesto altro che portare i nostri virtuali e poco virtuosi clienti (sentirli inveire contro di noi se sforiamo il tempo massimo è un vero spasso) a destinazione. Non bisogna inoltre sottovalutare che questo prodotto è una conversione del famoso Coin Op tanto in voga fino a poco tempo fa in sala giochi. Ammetto che nell'ambiente della Games Room il titolo gode di un carisma non indifferente, grazie all'abitacolo spesso disponibile con tanto di cambio e volante, ma sul nostro mostro casalingo perde un bel po' di smalto.
Per fortuna, corrono in aiuto di CT3 una piccola serie di sotto giochi davvero esilaranti. Ne cito uno in particolare (del quale trovate una foto qui in giro, spettacolare!) dove, in un canyon cosparso di Crop Circle, dovremo abbattere a colpi di cofano una serie di Dischi Volanti in un tempo limite!Originale e divertentissimo, senza dubbio, ma un po' pochino...
Crazy Taxi 3 - Immagine 5
Ottimo consiglio!
Crazy Taxi 3 - Immagine 6
Ad un soffio dalla meta!
Crazy Taxi 3 - Immagine 7
Prego,belle signorine!
12
0 commenti

Crazy Taxi 3

Disponibile per: PC , Xbox
Crazy Taxi 3 PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • Produzione: SEGA
  • Sviluppo: SEGA
  • Genere: Arcade
  • PEGI: +12
  • Data di uscita: gennaio 2004
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11

MotoGP 19
MotoGP 19

Intelligenza artificiale su due ruote