Recensione California Water Sports

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (8 Febbraio 2001)
Il titolo di questo videogioco mi ha fatto tornare in mente il vecchissimo California Games che, sono sicuro, molti di voi conosceranno. Oramai sono molti i titoli che propongono attività sportive estreme, come lo skate, lo snowboard e via dicendo; sport che hanno un loro fascino, forse, proprio perché da noi non sono molto praticati.
California watersgames vi trascina lungo i meravigliosi litorali americani, vi invita a fermarvi ad osservare le alte onde dell'oceano e poi vi lancia tra le acque a tentare di non rompervi l'osso del collo e noi, sapendo che è solo un videogioco accettiamo la sfida!
Pazze moto d'acqua che sfrecciano tra le onde del Pacifico sotto le note dei "Locked", una band punk rock californiana conosciuta dagli amanti del genere anche in Italia..
Ed è proprio questa musica allegra a legarsi perfettamente con le acrobazie e le rovinose cadute presenti nel video iniziale che ci portano in un baleno nel mezzo delle spiagge americane con il sorriso tra le labbra. Il filmato ha veramente un suo effetto studiato ed è una parte importante del videogioco, è quell'incentivo che vi rende ben disposti verso il videogioco!
California Water Sports - Immagine 1
La definizione dei mezzi messi a disposizione dela gioco è buona
Il menu di gestione del gioco non ha una grafica brillante come uno si aspetterebbe dopo aver assistito alla presentazione e l'interfaccia rimane in alcuni frangenti un po' piatta, fatto aggravato dal fatto che California Water Sports non è stato localizzato. Nessun problema comunque, le opzioni sono poche e le nomenclature sono di uso internazionale quindi potrete muovervi con facilità.
Ora potremo scegliere tra quattro la discipline sportiva, tutte rigorosamente acquatiche e, oserei dire, spettacolarmente pericolose: surf da onda, moto d'acqua, bodysurf e windsurf.
Scelto il nostro destriero per cavalcare le immense onde oceaniche non ci resta che selezionare il tipo di competizione, scegliere un personaggio da usare (a parer mio pochi n.d.r.), decidere il colore ed i disegni della nostra tavola od addirittura il modello di moto d'acqua, che sono, tra l'altro, riprodotti fedelmente dalla scuderia "Jetpilot".
È tra l'altro consentito selezionare la spiaggia in cui si desidera gareggiare o semplicemente scorrazzare.
0 commenti