Recensione Asterix - Sulle Tracce di Idefix

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (6 settembre 2000)
Infine, una volta che si è riusciti a recuperare tutte le lettere (sparse in ogni livello) che compongono i nomi di Asterix o Obelix si potrà accedere a particolari sottogiochi dove si potrà guadagnare qualche sesterzo in più. A Massilia ad esempio Obelix potrà cimentarsi nel tanto amato lancio del romano (i giavellotti sono sconosciuti ai galli, preferiscono usare i romani) con lo scopo di centrare una botte posta a parecchi metri di distanza. Mentre ad esempio a Roma si avrà a che fare con una più tranquilla ricostruzione di un mosaico raffigurante una veduta della città eterna
Asterix - Sulle Tracce di Idefix - Immagine 2
Asterix alla corte di Cleopatra. Siamo vicini al ritrovamento di Idefix.
Infine abbiamo i livelli con i boss finali, contraddistinti da un ghignante teschio posto nella mappa della località; anche in questo caso la forza bruta non è sufficiente a vincere: si dovrà essere abili nello schivare gli attacchi nemici e al tempo stesso trovare il punto debole dell'avversario. Una volta sconfitto il cattivo di turno passerete alla successiva località e così via finchè non riuscirete a riportare Idefix al suo preoccupatissimo padrone
A tutto ciò si aggiunge la possibilità di poter giocare ancora ai vari sottogiochi nella "modalità spasso": infatti ogni volta che si riuscirà a "sbloccare" uno di questi sottogiochi durante l'avventura, questi sarà immediatamente disponibile per una veloce partita. Un totale di ben trenta livelli aspetta un qualsiasi giocatore che si rispetti e 500 sesterzi son pronti a essere raccolti da chiunque abbia l'ardore di cimentarsi in questo titolo
In ogni località cambiano i nemici da affrontare, ma potremo sempre trovare delle fiaschette con la famosa pozione magica in grado di rendere invincibile per un breve periodo di tempo il prode Asterix. Solo questi infatti potrà beneficiare della famosa bevanda, Obelix quando era piccolo è caduto nel paiolo della pozione e altre sorsate farebbero male alla sua salute
I due protagonisti si distinguono anche dai diversi tipi di movimento che possono realizzare: mentre Obelix può menar le mani in maniera sicuramente più potente di Asterix quest' ultimo può lanciare delle piccole pietre in grado di attaccare nemici fisicamente lontani. Ad incrementare leggermente la difficoltà è il fatto che non si possa conservare la quantità di monete da una località all'altra rendendo così più difficile il comprare le password
0 commenti

Asterix - Sulle Tracce di Idefix

Asterix - Sulle Tracce di Idefix Game Boy Cover
Empire
Chernobyl

2

Chernobyl

Sky e HBO ci mostrano senza troppi filtri il disastro nucleare più famoso della storia.

Good Omens
Good Omens

Pronti all'Armageddon più divertente di sempre?

Dead To Me
Dead To Me

Un cadavere, due amiche, un segreto.

Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

The Iron Throne

Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

Empire
Spellforce 3: Soul Harvest
Spellforce 3: Soul Harvest

Ritornando tutti a casa

L'E3 2019 di Nintendo
L'E3 2019 di Nintendo

Nintendo sbaraglia tutti!

Octopath Traveler
Octopath Traveler

Octopath Traveler arriva su PC in grande stile

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

4

L'E3 di Ubisoft: pochi guizzi, tanta noia

Ma a questo punto non sarebbe meglio un Direct?

L'E3 2019 di Microsoft, tra nuvole e Scarlett

11