Recensione Aiken's Artifact

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (8 novembre 2000)
Terra, un futuro non molto lontano, l'umanità si sta arrampicando sempre più velocemente sulla scala dell'evoluzione. Nel corso degli ultimi anni numerose persone hanno sviluppato poteri paranormali e, ovviamente, non tutti li sfruttano per fini propriamente leciti. Per combattere questi "supercriminali", lo stato ha deciso di mettere assieme un apposito corpo di polizia superumana, di cui fa parte il protagonista del gioco, Nathaniel Cain. Cain è un tipo un po' particolare, ha grossi problemi comportamentali e spesso fatica a controllarsi durante le missioni, tanto da coinvolgere, in una delle ultime, alcune vittime innocenti. Per prevenire il verificarsi di altri fatti simili, i suoi superiori gli hanno installato nel cervello un microchip in grado di paralizzarlo all'istante in caso di violenze insensate. A Cain è stata, quindi, offerta una seconda possibilità di servire e proteggere i cittadini..
Aiken's Artifact - Immagine 1
L'utilizzo di un motore grafico tridimensionale permette di dare vita ad inquadrature spettacolari
IN ARRIVO IL DIRETTO 165 SUL BINARIO 6..
Aiken's Artifact è sostanzialmente un arcade adventure di stampo abbastanza classico. Nel gioco viene dato ampio spazio al combattimento e alle sequenze di azione, seppure la componente investigativa e avventurosa rivesta un grosso ruolo. I due aspetti sono ben amalgamati e l'unico vero difetto è costituito dall'eccessiva linearità del tutto. Il gioco scorre su binari ben stabiliti e dai quali non si può minimamente deviare. Se è vero che la trovata narrativa del chip di controllo ben giustifica l'impossibilità di far fuori chiunque si incontri sullo schermo, è anche vero che spesso ci si trova a situazioni veramente assurde. Per esempio, in una delle prime missioni è necessario trovare la chiave della porta di accesso a un capannone. Inizialmente si è portati a pensare che non sia possibile tirar giù la porta a cannonate a causa della necessità di mantenere un basso profilo, ma quando si scopre che, una volta ottenuto l'accesso al locale, bisogna farlo saltare per aria, cadono veramente le braccia..
La scarsa interattività del gioco, limitata quasi unicamente ad alcune linee di dialogo e a determinate parti del fondale con cui è possibile interagire, è quindi un limite, se non altro perché pone il giocatore di fronte a situazioni assurde, ma va detto che, se si è disposti a passarci sopra, la narrazione fortemente integrata nel gioco (grazie a numerosi intermezzi animati realizzati con lo stesso motore grafico) e gli enigmi ben studiati ed accattivanti risollevano non di poco la situazione
0 commenti

Aiken's Artifact

Aiken's Artifact PC Cover
Empire
Il Trono di Spade

6

Il Trono di Spade

Recensione episodio 8x02

Future Man

1

Future Man

Viaggi nel tempo e fantascienza in una serie tv che non si prende sul serio e gioca con le citazioni pop

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

Recap Episodio 8x01

Il Trono di Spade
Il Trono di Spade

Le fan theories più assurde e... probabili sul finale di una grande serie

Il Trono di Spade

3

Il Trono di Spade

L'ottava ed ultima stagione è ormai alle porte

Empire
Mortal Kombat 11
Mortal Kombat 11

Vittoria sfolgorante (cit.)

Server Tycoon
Server Tycoon

Intervista agli sviluppatori

Pagan Online
Pagan Online

Abbiamo testato la nuova produzione Wargaming e le sorprese sono davvero tantissime!

Vaporum
Vaporum

Ottima idea, realizzazione da dimenticare. Peccato.

Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy

1

Phoenix Wright: Ace Attorney Trilogy

Phoenix Wright raggiunge la maggiore età