Recensione A Sangue Freddo

Redazione GamesurfDi Redazione Gamesurf (14 Ottobre 2000)
"Allora Cord, sai chi ti ha tradito" "Mmm.. No" "Bene John, allora raccontami tutto. Come è iniziata questa storia?" "Tutto è cominciato una settimana fa. Ero sulla spiaggia a godermi la licenza che attendevo da così tanto tempo. Poi una chiamata. Era Alpha. 'La CIA ha chiesto il nostro aiuto. Hanno perso i contatti con un loro agente. Mi spiace John, è Kifer, il tuo vecchio amico. Stava raccogliendo informazioni riguardo alle attività del Volgia, quando è scomparso. Alla CIA credono che sia ancora vivo'. Le chiesi del Volgia. 'È un piccolo stato tra la Cina e la Russia. Ufficialmente è un paese pacifico, in realtà viene praticato di tutto: pulizia etnica, esecuzioni sommarie e via dicendo. Il tuo contatto è Kostof, il capo dei ribelli. Lo riconoscerai per il suo alito pesante'. Così la mattina del giorno seguente ero già in volo..."
A Sangue Freddo - Immagine 1
Prima e...
Così inizia "A sangue Freddo" ultima fatica dei Revolution: con un bell'interrogatorio. Il nostro eroico agente infatti è appena stato catturato nientemeno che dal premier in persona del Volgia, mentre stava effettuando indagini su questo piccolo paese e sulla scoperta del tri-nefeline, composto tale da "fare a pezzi" tutte le leggi della fisica, rivelandosi una fonte di energia inesauribile, ma anche un materiale dal valore bellico incalcolabile. Tale materiale è presente solo nei territori volgiani, dato che non è di provenienza terrestre, bensì "arrivato dai cieli" tramite un meteorite schiantatosi al suolo milioni di anni prima. Qualcosa è andato storto, questo è indubbio, resta da capire cosa. E lo scopriremo solo ricostruendo i fatti dell'ultima settimana, fatti che verranno narrati da John sotto l'effetto di un discreto mix di droghe. Questo è l'antefatto (o almeno quello che vi verrà detto nel primo quarto d'ora di gioco)
Non male, eh? E ne vedrete di belle nel corso del gioco..
QUESTA È LA TUA MISSIONE, JOHN
"A Sangue Freddo" è un Action-Adventure che si inspira ai vari film di 007. E così la Revolution si butta in un nuovo genere (fin'ora, se ricordate, ha fatto solo avventure grafiche, anzi ottime avventure grafiche). Quali sono stati i risultati? Adesso lo scopriremo
0 commenti