Una ricerca di personale svela i lavori su un nuovo Zelda

Monolith Soft che già aveva lavorato a Breath of The Wild, cerca personale per un nuovo capitolo del franchise.

Una ricerca di personale svela i lavori su un nuovo Zelda
di Gabriele Eltrudis

Il team di sviluppo della serie Xenoblade è attualmente alla ricerca di personale per lo sviluppo di un nuova incarnazione videoludica del franchise The Legend of Zelda.

Tramite l’annuncio, Monolith Soft, punta a trovare programmatori, designers e tecnici artistici e altre professionalità.

Non si tratta della prima volta con il brand per Monolith Soft, visto che aveva già collaborato nello sviluppo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild e The Legend of Zelda: Skyward Sword.

La software house possiede tre studi in Giappone: quello principale, con sede a Tokyo, si occupa della serie Xenoblade e ha preso parte ai lavori su Breath of The Wild. Il secondo, in quel di Kyoto, supporta la produzione di differenti prodotti Nintendo come Animal Crossing e Splatoon. Il terzo, aperto nel 2019, ha il quartier generale a Iidabashi ma non è ancora chiaro di quali IP si stia occupando.

Stando alle ultime informazioni, Monolith avrebbe in cantiere due progetti dai code-name piuttosto semplici: "Production 1" che potrebbe essere relativo al franchise Xenoblade e "Production 2" che sarebbe, appunto, il nuovo Zelda.