Gamesurf

Trapelano in rete i dettagli del prossimo Tomb Raider

Square Enix ha cercato inutilmente di mettere a tacere le indiscrezioni

Trapelano in rete i dettagli del prossimo Tomb Raider
Tiscali GameSurf

Sappiamo che Crystal Dynamics, recentemente passata da Square Enix a Embracer Group, ha cominciato i lavori sul nuovo capitolo della serie Tomb Raider, per il quale si servirà dell'Unreal Engine 5. Delle future avventure di Lara Croft non dovremmo conoscere nient'altro, almeno in teoria, perché l'insider Last Stand Media ha diffuso in anteprima delle informazioni alquanto succulente.

Troveremo una Lara più matura, che verrà modellata su una attrice britannica di età intorno ai 35 anni e starà attraversando una nuova fase della sua vita, dove dovrà fare i conti con la solitudine (e una relazione saffica, a quanto pare). Lara quindi non agirà più da sola, ma si circonderà di un gruppo di scassinatori di tombe. Queste premesse intriganti parevano essere semplicemente dei rumor non confermati, ma c'è stato un colpo di scena: Square Enix, che è ancora titolare del franchise in attesa che l'accordo con Embracer si perfezioni, ha chiesto la rimozione del contenuto incriminato con un reclamo DMCA. L'atteggiamento della compagnia giapponese, volto a mantenere il segreto, ha ottenuto esattamente l'effetto contrario, perché conferma indirettamente le indiscrezioni di Last Stand Media.