Gamesurf

Una copia di Super Mario Bros. è stata venduta per oltre 600 mila dollari

Se siete collezionisti, o semplicemente sbadati, fate attenzione, potreste custodire dei veri e propri tesori dal valore incredibile

Tiscali GameSurf

Avete presente quando per Natale qualcuno vi regala un gioco che magari avete già, o che semplicemente è una fetecchia, e lo riponete in un cassetto senza mai aprirlo? Ecco, potreste aver custodito per anni un vero e proprio tesoro. È quello che è successo ad un appassionato videogiocatore americano, che si è ritrovato tra le mani una vera e propria perla rara: una copia di Super Mario Bros per il NES in condizioni praticamente perfette, lanciata in pochissimi esemplari sul mercato americano.

Messa immediatamente all’asta, la copia del gioco ha fatto registrare offerte record fino a chiudere all’invidiabile cifra di 660 mila dollari. E anche se il proprietario ne incasserà leggermente meno (550 mila, tolte le commissioni d’asta), rimane pur sempre una vendita record. Il felice proprietario ha dichiarato di aver ricevuto il gioco in regalo per Natale nel 1986 ma di averlo riposto in un cassetto e di essersi completamente dimenticato di averlo.