Microsoft e Samsung si alleano per xCloud

Sarà pre installato sui prossimi smartphone della casa coreana?

Microsoft e Samsung si alleano per xCloud
Tiscali GameSurf

"Questo è solo l'inizio"

Samsung è stata molto vaga nel parlare della sua collaborazione con Microsoft, ma è chiaro che l'azienda Coreana e quella Americana stanno iniziando un percorso che li porterà a qualcosa di importante, sotto il cappello del cloud gaming.

Da una parte, quella di Microsoft, c'è sicuramente la volontà di aprire le porte ad uno dei più importanti produttori a livello mondiale di smartphone, il che garantirebbe a xCloud una diffusione a macchia d'olio in tutto il pianeta. Dall'altra c'è Samsung, che potrebbe garantirsi la potenza e la diffusione del cloud Azure di Microsoft per rendere più potenti, sicuri e diffusi i suoi servizi distribuiti attraverso la "nuvola". 

In mezzo ci saranno gli utenti che attraverso i nuovi modelli appena annunciati da Samsung, ovvero S20 e Z Flip, potranno godere della migliore esperienza di gioco in streaming disponibile, rete permettendo, ovviamente. 

Per ora sono solo delle dichiarazioni d'intenti e tutte le parti si sono dichiarate entusiaste di aprire questo nuovo fronte di collaborazione. Staremo a vedere gli sviluppi entro la fine dell'anno