45 minuti in compagnia di Elden Ring

La presentazione al Taipei Game Show 2022

45 minuti in compagnia di Elden Ring
Tiscali GameSurf

Bandai Namco ha pubblicato un video di 45 minuti per Elden Ring, in occasione del Taipei Game Show 2022. Il filmato, dopo aver mostrato l'ultimo trailer rilasciato per il gioco, introduce quelle che saranno le caratteristiche fondamentali dell'attesissimo titolo From Software, illustrate dalle parole del produttore Yasuhiro Kitao. Apprendiamo così che lo scrittore George R.R. Martin ha creato la mitologia del gioco, ossia il background narrativo e gli eventi accaduti nel lontano passato, elementi ai quali Hidetaka Miyazaki ha fatto riferimento per stendere la storia di Elden Ring.

Il mondo di questo videogame è il primo vero e proprio open world di From Software: alle aree aperte, che non saranno tutte accessibili dal principio, si succedono i dungeon principali (chiamati legacy dungeon) senza soluzione di continuità, ai quali si aggiunge una nutrita serie di dungeon secondari opzionali. Il gameplay trae le sue mosse da quello action-RPG dei vari souls, con novità quali i salti e le evocazioni degli spiriti, nonché possibilità studiate appositamente per l'open world quali lo stealth e le cavalcature.

Ovviamente si potrà creare il proprio personaggio e combattere con lo stile che si preferisce. Il multiplayer ripercorre anch'esso il canovaccio dei Souls, con in dualismo coop-invasioni e gli elementi asincroni (cioè i messaggi lasciati da altri giocatori). Per concludere, un appunto sulla longevità: la quest principale è stata concepita per durare una trentina di ore, ma per vedere tutto quello che Elden Ring ha da offrire occorreranno svariate altre dozzine di ore. L'appuntamento con Elden Ring è fissato per il 25 febbraio.