Le novità del State of Play di Settembre

E finalmente c'è TLOU 2

Le novità del State of Play di Settembre
Tiscali GameSurf

C’era grande attesa per questo State of Play settembrino, dal momento che erano ormai ufficiali le voci che volevano Sony ormai pronta a ufficializzare la data d’uscita di The Last of Us 2, ma Sony preferisce esordire con Humanity, titolo davvero curioso di cui ancora non si possono stabilire i confini ma di cui abbiamo quantomeno ammirato un motore capace di muovere letteralmente migliaia di unità all’interno dell’area di gioco. In arrivo nel 2020.  Arriva poi il momento del prossimo capitolo di Call of Duty, che ha recentemente conosciuto ben due settimane di beta sulla console di casa Sony. E’ stato mostrato per la prima volta uun trailer dedicato al single player e gli amanti della saga e del gioco in singolo non resteranno certamente delusi, tra personaggi storici della saga e nuove minacce per la pace globale.

Ritornano in scena i creatori di Katamary, con un titolo il cui stile grafico è facilmente riconoscibile e riconducibile proprio a Katamary. Wattam sarà disponibile a Dicembre 2019. Molto interessante lo stile grafico di un titolo che per certi versi ha molti punti di contatto con l’ultimo episodio di Zelda. Arise, di Techland, farà sicuramente parlare di sé. E’ poi il turno di uno dei thriller interattivi più interessante degli ultimi anni: LA Noire, che grazie alla realtà virtuale acquisisce ancora più fascino e spessore e, soprattutto, è disponibile già da oggi sul Playstation Store. Altri titoli VR in arrivo tra cui After the Fall, Space Channel 5 VR e tanti altri sono in arrivo, segno tangibile della volontà di Sony di scommettere su questa controversa piattaforma.

Prima bomba della serata è la pubblicazione della demo di Medievil, disponibile oggi. Amanti della strategia, c’è gloria anche per voi: Civilization VI arriva finalmente su PS4, completo anche delle espansioni uscite su PC. Aspettatelo il prossimo 4 Novembre.

Poteva mancare Death Stranding? Con l’approssimarsi della data di uscita fissata sempre per novembre, non poteva mancare un capitolo dedicato al gioco, anche se questa volta si parla solo di una PS4 Pro dedicata al nuovo titolo di Kojima. E’ poi il turno di una avventura molto particolare, ambientata direttamente all’inferno, da dove i nostri protagonisti devono tentare la fuga. After Party è in arrivo il 9 Ottobre. Spazio agli sportivi, specialmente quelli a stelle e strisce: The Show 19 vi porterà direttamente sul monte di battuta a partire da ottobre come gioco gratuito assieme al primo episodio di The Last of Us.

Ed eccolo, il titolo che tutti stavano aspettando. Ellie è cresciuta, ma il mondo è ancora in bilico tra l’assalto degli infetti e delle bande armate di sopravvissuti. E Joel? C’è anche lui. Aspettatelo il 21 Febbraio 2020.

E Batman? Niente, purtroppo.

Insomma, se escludiamo proprio il secondo episodio di The Last of Us, non si sono novità di rilievo, anche sicuramente c’è tanto interesse per la versione VR di LA Noire, che potrebbe aggiungere spessore al parco titoli in realtà virtuale e Medievil è sempre Medievil (che bisogna provare subito). E tenete d'occhio Arise.