L'ombra dello Scorpione, ecco gli attori coinvolti nel progetto

Grandi notizie per i fans del Re

L'ombra dello Scorpione, ecco gli attori coinvolti nel progetto
Tiscali GameSurf

Dopo aver portato sul grande schermo il "tomo" di It, sembra proprio che un'altro dei grandi romanzi del Re del Maine sia in dirittura d'arrivo sul piccolo schermo. CBS All Access ha infatti avviato le trattative con i prossimi protagonisti de "L'ombra dello Scorpione", forse uno dei romanzi più belli e complessi di King. 

Un romanzo già arrivato in TV diverso tempo fa grazie ad una miniserie che forse per problemi legati al budget, non fu in grado di riprodurre alla perfezione l'ìnnegabile valore del romanzo originale. 

Emergono oggi delle indiscrezioni in merito al possibile cast coinvolto.

James Mardsen, che tutti ricordiamo in Westworld dovrebbe ricoprire il ruolo del texano Stu Redman, unico immune al famoso virus che ha sterminato buona parte dell'umanità. Amber Heard dovrebbe invece ricoprire il ruolo di Nadine Cross (che fu originariamente di Laura San Giacomo), mentre quello fondamentale di Mamma Abigail sarà affidato a Whoopi Goldberg.  Ci saranno poi Greg Kinnear nel ruolo di Glenn Bateman, Odessa Young nei panni di Frannie Goldsmith e Henry Zaga interpreterà il ruolo di Nick Andros, originariamente interpretato da Rob Low. 

Mancano ancora gli annunci per ruoli fondamentali come quelli di Randall Flagg, Tom Cullen e Harold Lauder, ma il progetto è ancora agli inizi. La produzione della serie di 10 puntate sarà affidata, tra gli altri, a Owen King, figlio dello scrittore statunitense. Dopo il reboot di The Twilight Zone, a cura di Jordan Peele (Us, Scappa Get Out), CBS All Access si appresta a dare al piccolo schermo un altro grande pezzo da novanta?