Il ritardo di Cyberpunk? Colpa di Ps4 e One

Lo dice il solito ben informato...

Il ritardo di Cyberpunk? Colpa di Ps4 e One
Tiscali GameSurf

Quando qualche giorno fa è emersa la notizia del posticipo di Cyberpunk 2077 il primo pensiero per spiegare un ritardo di ben 5 mesi è volato subito nella direzione della nuova generazione di console in uscita. Devkit ancora acerbi, incapacità di sfruttare a fondo potenzialità non ancora note al pubblico...insomma, la colpa era di PS5 e Xbox. E invece no. 

Stando a quando rivelato da insider, il motivo principale del ritardo è da ricercarsi proprio nell'attuale generazione di console e, soprattutto, nella volontà di CD Projekt di rispettare le promesse fatte al pubblico in merito agli standard grafici e alla grandezza di un titolo che si pone un gradino sopra l'ultimo capitolo di The Witcher. 

Gli sviluppatori non vogliono quindi correre il rischio di uscire con un gioco ben al di sotto degli standard fissati solo per rispettare la data di lancio e stanno quindi concentrandosi nel tirar fuori ogni singolo frame in più da console che sembrano ormai aver espresso il meglio del loro repertorio. O no? Resta confermata la volontà di CD Projekt di presentare Cyberpunk anche al lancio delle next gen, quindi vi conviene valutare con attenzione il vostro acquisto.