Il remake di Resident Evil 3 non sarà sviluppato direttamente da Capcom?

Un leak sostiene che il progetto è curato da un team differente da quello che ha sviluppato RE2 Remake.

Il remake di Resident Evil 3 non sarà sviluppato direttamente da Capcom?
di Gabriele Eltrudis

Dopo il grande successo di Resident Evil 2 REmake i fan della saga stanno ardentemente desiderando di vedere riservato lo stesso trattamento a Resident Evil 3. Per questo motivo, ogni rumors sull’argomento è atteso con grande curiosità.

In giornata è arrivato un leak proveniente da Aesthetic Gamer, che già in passato aveva anticipato notizie ufficiali sulla saga. Stando a quanto riportato la pubblicazione di una riedizione di “Nemesis” sarebbe prevista per l’inizio del 2020, nel mese di gennaio.

Come potete vedere dal Tweet qua sopra, l’altra indiscrezione riguarda chi ci sta lavorando:

“Non sarà sviluppato dallo stesso team che ha creato il remake del secondo capitolo, non se ne sta occupando la Divisione 1 di Capcom”.

A quanto pare Capcom non ha ancora svelato a chi è affidato il progetto ma, sempre stando al leak, si tratterebbe di un Team di Sviluppo "interessante".