Gamesurf

Gran Turismo 7, Polyphony corre ai ripari

Ma basterà per placare il malcontento dei fan?

Gran Turismo 7, Polyphony corre ai ripari
Tiscali GameSurf

Gran Turismo 7, il simulatore di guida targato Polyphony Digital, è stato protagonista di un lancio decisamente travagliato. Come abbiamo avuto modo di informarvi in notizie precedenti, sono emerse alcune criticità legate all'economia del gioco, in particolare le microtransazioni tutt'altro che "micro", che sono sì opzionali, ma a patto di avere tempo e voglia di farmare i crediti necessari ad acquistare le vetture. A queste criticità si sono sommate le difficoltà tecniche legate all'uscita di alcune patch, per le quali i server sono stati disattivati per più di un giorno (e GT7 è un gioco che richiede una connessione permanente a Internet...). L'utenza non ha gradito il trattamento ricevuto e ha punito il videogame con il review bombing, che ha affossato il voto di GT7 su Metacritic. Per farsi perdonare, Polyphony Digital ha deciso di correggere il tiro: intanto, tutti gli utenti che hanno acquistato GT7 prima del 25 marzo, riceveranno un milione di crediti come compensazione dei disagi subiti. Si ha tempo fino al 25 aprile per riscattarli. In secondo luogo, da inizio aprile verranno introdotti cambiamenti, soprattutto per quel che riguarda le ricompense che diverranno più ricche, così da diminuire il farming necessario a comprare le macchine. In particolare:

-Aumento delle ricompense negli eventi della seconda metà dei Circuiti mondiali di circa il 100% in media.
-Aggiunta di ricompense elevate per il superamento del Circuit Experience in tutti i risultati Oro/Tutti i risultati Bronzo.
-Aumento delle ricompense nelle Gare online.
-Inclusione di un totale di otto nuovi eventi Gara di resistenza di un’ora nelle Missioni. Anche questi avranno impostazioni di ricompensa più alte.
-Aumento del limite massimo di crediti non pagati nei portafogli dei giocatori da 20M Cr. a 100M Cr.
-Aumento della quantità di auto usate e Leggendarie in offerta in qualsiasi momento.

Per il futuro, sono previsti altri cambiamenti migliorativi della qualità della vita, fra i quali una opzione da sempre presente nei Gran Turismo, ma che era stata eliminata dal 7: la facoltà di vendere le proprie automobili.