Fallout 76 strizza l'occhio al free to play?

Il gioco sta sparendo dagli stores australiani

Fallout 76 strizza l'occhio al free to play?
Tiscali GameSurf

Stando a quanto riportato da SegmentNext, la catena australiana EB Games ha iniziato a rimuovere tutte le copie di Fallout 76 dagli scaffali, fatto che secondo lo stessa fonte sembrerebbe determinato più da una richiesta del distributore che non da una scelta unilaterale da parte del noto retailer di videogiochi.

In sostanza, secondo SegmentNext, Bethesda starebbe seriamente valutando l'ipotesi di trasformare Fallout 76 in un vero e proprio free to play, in modo da rivedere il proprio modello di business sul gioco dopo un accoglienza tutt'altro che calorosa.