Disney apre ai film R-Rated

Deadpool è salvo

Disney apre ai film R-Rated
Tiscali GameSurf

Una delle questioni più controverse dell'accordo Disney / FOX erano le preoccupazioni legate alle produzioni R-Rated, di cui Deadpool è degnissimo rappresentante. Ebbene, nel corso di una intervista il CEO di Disney, Bob Iger, ha svelato che sarà ovviamente Marvel Studios ad inglobare tutte le licenze e le produzioni del "suo universo" ma che ad ogni buon conto serie come Deadpool ed affini potranno non solo continuare a mantenere il proprio target maturo ma anche aprire la strada ad altre produzioni simili.

Insomma, in questo momento per la casa di Topolino sembrerebbe più importante badare più alla sostanza che alla forma, ed in tal senso gli incassi al botteghino proprio di Deadpool rappresentano il miglior biglietto da visita che produzioni come queste potessero avere.