Birds of prey è il lancio più disastroso della storia della DCEU

Margot Robbie non strega il botteghino

Birds of prey è il lancio più disastroso della storia della DCEU
Tiscali GameSurf

L'abbiamo sottolineato anche noi nella nostra recensione: Harley Quinn non ha quell'appeal sufficiente per sostenere un intero film. La produzione di Birds of Prey non è stata delle più fortunate e il risultato è sotto gli occhi di tutti. Ma si sa, a volte anche pellicole di pessima qualità riescono comunque a sfondare al botteghino. In questo caso, invece, i dubbi degli spettatori sulla qualità finale della pellicola si sono espressi con il basso afflusso negli oltre 4000 cinema che hanno proiettato il film nello scorso week end, collezionando "appena" 33 milioni di dollari.

Una bazzecola in generale e ben al di sotto delle previsioni iniziali che avevano fissato l'esordio a 55 milioni di dollari. Peggio di Margot & Co. era riuscito solo Josh Brolin e il suo Jonah Hex con soli 5 milioni di dollari incassati nel primo week end di programmazione.