World War Z: Aftermath, gli zombie invadono Roma

Dopo i cinghiali, un altro flagello per la Città Eterna

Tiscali GameSurf

Da un paio di giorni, World War Z: Aftermath è stato rilasciato su Playstation 4, Xbox One e PC. Il primo World War Z è stato distribuito a ben 15 milioni di giocatori, traguardo raggiunto grazie anche alle copie gratis regalate da Epic Games Store nel marzo dello scorso anno. In questo shooter cooperativo bisogna abbattere orde formate da centinaia di non-morti, servendosi di un nutrito arsenale di armi da fuoco. Il trailer che accompagna il lancio ha per protagonista una delle nuove location, la città di Roma, e mostra la consueta fiumana di zombie che trabocca dallo schermo, nonché l'abbondante ricorso a fucili ed esplosivi per sbarazzarsene. Ad onor del vero, la qualità visiva del video non impressiona affatto, ma bisogna pur sempre considerare che il motore grafico deve gestire centinaia di oggetti animati contemporaneamente a schermo.